Altro

Coppa del Mondo Under 20 di sciabola: il sanseverese Nardella trascina l'Italia sul gradino più alto del podio

Notevole la performance del sanseverese Nardella che ha riportato un saldo positivo di sette stoccate con i tedeschi, di dieci stoccate con i francesi e di cinque stoccate nella finale con gli ungheresi

A Budapest risuona l?Inno di Mameli nella tappa di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola e sul gradino più alto del podio ritroviamo i pugliesi Emanuele Nardella e Marco Mastrullo: il quartetto azzurro, formato anche da Edoardo Cantini e Leonardo Tocci, prosegue dunque la sua straordinaria stagione dopo la vittoria di
Sosnowiec in Polonia ed il secondo posto di Dormagen in Germania.

In Ungheria gli azzurrini superano la Germania per 45-23 nei quarti, la Francia per 45-37 in semifinale e piegano i padroni di casa all?ultima stoccata in finale.

Notevole la performance del sanseverese Nardella che ha riportato un saldo positivo di sette stoccate con i tedeschi, di dieci stoccate con i francesi e di cinque stoccate nella finale con gli ungheresi.

Nardella e Mastrullo sono scesi in pedana anche nell?individuale dove si sono fermati rispettivamente al terzo e al secondo turno.

Nardella ha sconfitto per 15-10 il britannico Darcy Holdsworth e per 15-13 il serbo Bogdan Stamenkovic ma si è fermato sul 15-12 contro l?egiziano Ahmed Hesham, poi terzo classificato; Mastrullo ha battuto all?ultima stoccata il romeno Eduard Dragomir ma poi ha ceduto il passo al turco Muhammad Furkan Kalender con lo stesso punteggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa del Mondo Under 20 di sciabola: il sanseverese Nardella trascina l'Italia sul gradino più alto del podio
FoggiaToday è in caricamento