L'Allianz San Severo vince ancora e si qualifica per le 'final eight' di Coppa Italia

Il quintetto di Salvemini regola con un secco +18 Fabriano, proseguendo l'imbattibilità e conquistando il pass per le finali di Coppa Italia. Di Donato miglior scorer, altri tre giocatori in doppia cifra

Partita mai in discussione quella andata in scena stasera al PalaCastellana, dove i ragazzi di coach Salvemini hanno regolato con relativa semplicità i viaggianti da Fabriano. Grandi emozioni invece hanno regalato al numerso pubblico durante l'intervallo lungo i ragazzi della Città Dei Colori, che in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità hanno calcato il parquet e fatto vedere assist e canestri.

Il match si apre con il solito impeto sanseverese: difesa davvero rocciosa e attacco spumeggiante.Dopo soli 3' coach Aniello è già costretto a chiamare sospensione sul punteggio di 9-2. Fabriano è annichilita: Di Donato (foto: Paolo Marolla) conferma la sua attitudine sotto le plance e le bombe degli esterni sanseveresi (6/11 a fine quarto) allargano inesorabilmente il divario che, sul tiro dalla lunga di Rezzano, arriva fino al 21-4 al 6'. Sempre il lungo triestino (già in doppia cifra) e Di Donato guidano i Neri alla chiusura di un esemplare primo quarto sul punteggio di 29-10.

La seconda frazione si apre con uno splendido canestro di Bottioni, su chirurgica assistenza di Smorto: San Severo sigla un nuovo massimo vantaggio (31-10 all'11esimo) ma poi si torna sulla Terra e le percentuali della Allianz Pazienza si abbassano drasticamente. I marchigiani provano ad approfittarne, abbozzando una lenta reazione che li riporta sotto le 20 lunghezze (33-19 al 17esimo). Sono nuovamente Rezzano e Bottioni (6 punti in questo quarto) a far muovere il punteggio in una frazione in cui Fabriano è apparsa più pimpante e precisa. Dopo 20' San Severo conduce 40-25.

Ai canestri in apertura di terzo quarto di Bruno e De Angelis risponde San Severo con due triple di Scarponi e, dopo 2 minuti dal rientro sul parquet, il punteggio è di 46-29. Il vantaggio torna a toccare il +20 al 25' (53-33) sulla tripla di Rezzano, assistito da capitan Ciribeni (precedentemente andato ben due volte a canestro con la solita facilità in penetrazione). Fabriano ritrova la via del canestro ma, sul -13 ospite, è ancora un ispiratissimo Scarponi (per lui, 11 punti in questa frazione) a togliere le castagne dal fuoco per i suoi (59-33 ad 1' dalla terza sirena). Sul canestro sbagliato di Malagoli, si chiude il terzo quarto sul 61-45.

Dopo l'ennesima tripla sanseverese, ancora di Scarponi, la partita è praticamente chiusa. Ai canestri dei fabrianesi risponde colpo su colpo Di Donato, che distrugge letteralmente la difesa ospite, segnando la sua terza doppia doppia stagionale (21pt e 14r). L'ultimo quarto scorre via, con San Severo che raggiunge il +23 a 2' dal termine. Ultimi minuti in cui viene dato spazio ai ragazzi del vivaio giallonero, i giovanissimi Luca Carriera e Gianpio Mossuto. Il match si chiude sul punteggio di 84-66 ed è ora ufficiale, a seguito dei risultati sugli altri campi, la partecipazione alla Coppa Italia di categoria.

Il prossimo appuntamento con i ragazzi di coach Salvemini sarà in terra abruzzese, giovedì 7 Dicembre alle ore 20.30: avversario di turno sarà il Teramo Basket 1960.

Il tabellino

Allianz Pazienza Cestistica San Severo - Ristopro Fabriano 84-66 (29-10, 11-15, 21-20, 23-21)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Emidio Di Donato 21 (2/7, 5/7), Ivan Scarponi 19 (2/2, 5/11), Massimo Rezzano 17 (1/1, 4/8), Riccardo Bottioni 14 (5/7, 0/0), Leonardo Ciribeni 7 (3/5, 0/1), Giuseppe Iannelli 4 (2/3, 0/0), Riccardo Malagoli 2 (1/5, 0/2), Antonio Fabrizio Smorto 0 (0/0, 0/4), Luigi Coppola 0 (0/1, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/1), Luca Carriera 0 (0/0, 0/0), Gianpio Mossuto 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 10 / 15 - Rimbalzi: 37 9 + 28 (Emidio Di donato 14) - Assist: 27 (Riccardo Bottioni 7)

Ristopro Fabriano: Filiberto Dri 14 (4/7, 0/3), Fabrizio Gialloreto 10 (3/5, 1/6), Simone De angelis 9 (3/5, 1/3), Lorenzo Bruno 8 (4/6, 0/1), Sergio Quercia 8 (4/5, 0/2), Marko Jovancic 6 (1/3, 1/3), Michele Bugionovo 4 (2/3, 0/1), Devid Cimarelli 3 (0/0, 1/1), Joseph Vita sadi 2 (1/2, 0/0), Gianluca Cicconcelli 2 (1/1, 0/0), Alessandro Fanesi 0 (0/0, 0/0) - Coach: Daniele Aniello

Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 27 2 + 25 (Marko Jovancic 8) - Assist: 16 (Michele Bugionovo 5)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento