menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Giro d'Italia - FB

Foto da Giro d'Italia - FB

Giro d'Italia, Alex Dowsett taglia il traguardo di Vieste (ma a vincere sono le bellezze pugliesi)

Il britannico ha vinto in solitaria, con uno stacco sul finale che ha sorpreso tutti, e che gli ha garantito la volata. A seguirlo l'italiano Salvatore Puccio

E' il britannico Alex Dowsett a tagliare il traguardo dell'ottava tappa del Giro d'Italia, percorso misto di 200 km, tra pianura e salite, da Giovinazzo a Vieste, sul Gargano.

Dowsett ha vinto in solitaria, con uno stacco sul finale che ha sorpreso tutti, e che gli ha garantito la volata. A seguirlo l'italiano Salvatore Puccio. Il Giro d'Italia è approdato nuovamente a Vieste dopo 32 anni.

Per l'occasione l'intera città si è colorata di rosa, dalle strade ai monumenti, passando per i luoghi simbolo della città, come il Pizzomunno o il faro di Sant'Eufemia. Domani nona frazione (208 km), con partenza da San Salvo e arrivo a Roccaraso. Oggi, a vincere insieme a Dowsett, sono state le bellezze pugliesi.

La Giovinazzo - Vieste, infatti, è una frazione vista mare lungo l’Adriatico pugliese con un traguardo volante a Manfredonia e un Gran Premio della Montagna a Monte Sant'Angelo, a metà tappa. Poi la discesa panoramica verso Mattinata e la suggestiva litoranea che risale verso Vieste dove inizia il circuito finale di 14,5 km con lo strappo di un chilometro di via Saragat, seguito da un falsopiano che digrada fino alla costa dove il gruppo percorrerà gli ultimi due chilometri pianeggianti fino al traguardo sul lungomare Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento