Sport

Aldo Maranzina, a Foggia il maratoneta disabile che “sfida” l’Italia

Nato ad Ancarano nel 1946, sta realizzando la maratona in solitaria più lunga per km e durata, mai tentata nel mondo, di 6mila km. E' partito a Verona e arriverà nella Capitale

Aldo Maranzina

Nel tardo pomeriggio di ieri Aldo Maranzina, il maratoneta sessantacinquenne con una protesi all’anca che sta percorrendo l’Italia per diffondere un messaggio di solidarietà e speranza con il supporto dell’associazione ALT (la legge è uguale per tutti), è stato a Foggia accolto dall’assessore comunale Pippo Cavaliere.

“Vivere da campioni tour 2012”, questo il nome dato all’iniziativa, nasce sotto il segno degli insegnamenti di Giovanni Paolo II, che ha saputo avvicinarsi a tutti parlando di sport, di musica, impegno e gioia. Compito di Maranzina, è diffondere questi valori.

Nato ad Ancarano nel 1946, sta realizzando la maratona in solitaria più lunga per km e durata, mai tentata nel mondo, di 6.000 km.

E’ partito dalla splendida cornice della città di Verona (Piazza Brà) il primo maggio e arriverà a Roma (Piazza San Pietro) il nove settembre, toccando tutte le regioni Italiane, isole comprese, mediante un calendario prestabilito con date certe e ufficiali.

L’associazione Alt ha deciso di dare la possibilità a tutte le associazioni benefiche di “correre” con lui per far conoscere i loro progetti sociali (c’è un numero verde 800188684), una su tutte l’associazione “Progetto di Vita” partner nazionale dell’evento e A.N.F.E.. Aldo Maranzina, sarà il faro per tutte le persone che nella vita hanno perso fiducia e speranza, il simbolo di un’ Italia che non si arrende!!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aldo Maranzina, a Foggia il maratoneta disabile che “sfida” l’Italia

FoggiaToday è in caricamento