menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensione all'Aia di Foggia: Di Paola riconfermato presidente, per ora. L'assemblea boccia la candidatura dell'Abruzzese (che fa ricorso)

64 voti a favore e 53 schede bianche nell'assemblea di mercoledì. Ma l'assistente foggiana, dopo il primo reclamo contro la bocciatura della sua candidatura, ha presentato un nuovo ricorso presso la Commissione nazionale di disciplina dell'Aia

Sarà ancora Antonello Di Paola a guidare la sezione di Foggia dell'Aia nel prossimo quadriennio, almeno per ora. Sì, perché la riconferma di Di Paola (al terzo mandato, ndr) non ha ancora acquisito i crismi della definitività. A rendere turbolenta l'ultima assemblea in viale Ofanto è stata l'esclusione dell'altra candidata, l'assistente di serie C Lucia Abruzzese, per alcune irregolarità formali evidenziate dalla assemblea elettiva. 

Per questo, le elezioni tenutesi mercoledì scorso, hanno visto la partecipazione di un solo candidato, Di Paola, eletto con 64 voti su 117 totali. Bianche le altre 53 schede. Non un plebiscito, insomma, ma sufficienti per garantirne la riconferma.

La Abruzzese, il cui primo reclamo nella giornata di martedì aveva incassato il parere contrario dell'ufficio presidenza dell'assemblea sezionale, non ha ritenuto legittima la propria esclusione come candidata e ha presentato un nuovo ricorso, stavolta alla Commissione Disciplina d'appello nazionale dell'Aia, che andrà valutata entro la prima metà di gennaio. Non più tardi però, perché in caso di accoglimento dell'istanza, l'assemblea sezionale sarà considerata nulla e si dovrà procedere con nuove elezioni (qualora non ci fossero i margini temporali si procederebbe con il commissariamento). 

E i tempi stringono, anche perché nel mese di febbraio si dovrebbe votare - il condizionale è d'obbligo - per la presidenza nazionale dell'Aia. A oggi, gli unici due candidati sarebbero il presidente uscente Marcello Nicchi e Alfredo Trentalange. Gli aventi diritto al voto sono proprio i presidenti delle singole sezioni oltre a uno o più delegati scelti (per la sezione di Foggia il delegato eletto - anche lui per ora - è Sergio Roca), ragion per cui entro quella data anche la sezione di viale Ofanto dovrà avere un suo presidente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento