menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio Zaccheria

Stadio Zaccheria

Agibilità Zaccheria: ACD Foggia delusa, ma Mongelli è ottimista

Giovedì l'incontro decisivo per la riapertura dei cancelli ai tifosi. Aprirebbero l'intera tribuna ovest, il settore ospiti della curva nord e l'anello superiore della curva sud

Questa mattina c’è stato un nuovo vertice in prefettura per discutere nuovamente dell’annosa vicenda dello stadio Pino Zaccheria di Foggia.

Secondo il primo cittadino, la commissione provinciale di vigilanza ha acquisito e valutato positivamente il progetto presentato dal Comune di Foggia per l’agibilità dello stadio comunale limitata alla capienza di 4.400 spettatori.

La riunione è stata aggiornata a giovedì mattina per un ulteriore approfondimento documentale, mentre nel pomeriggio ci sarà il sopralluogo per la verifica del funzionamento delle torri faro e della funzionalità delle barriere mobili.

I settori che l’amministrazione comunale e l’ACD Foggia Calcio hanno chiesto di aprire al pubblico sono: l’intera tribuna ovest, il settore ospiti della curva nord e l’anello superiore della curva sud.

“L’incontro di stamane è stato positivo e di ciò ringrazio tutte le istituzioni ed i soggetti coinvolti – commenta il sindaco Gianni Mongellli – Ciò aumenta la fiducia sul buon esito della riunione e del sopralluogo di giovedì, così da consentirci, finalmente, di aprire i cancelli dello stadio ai tifosi”.

Ma a smorzare l'entusiasmo del sindaco e dei tifosi ci pensa la società rossonera con un comunicato apparso sulla sua pagina facebook: "Purtroppo si registra ancora una volta un ritardo nella produzione della documentazione già richiesta che ha costretto ad aggiornare i lavori della commissione stessa a giovedì, alle ore 10,00 direttamente presso lo stadio P. Zaccheria per ultimare l'acquisizione e l'esame documentale nonché per verificare le opere edili in fase di realizzazione.

Sempre giovedì, alle ore 19,00, la commissione verificherà le barriere mobili e l'impianto di illuminazione.

La società prende atto di un ulteriore rinvio della decisione della predetta commissione a causa di ritardi incomprensibili per inadempimenti tecnici che irresponsabilmente ostacolano la definizione della questione agibilità dello Zaccheria"

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento