Acd Foggia Calcio-Monospolis 1-1 | Palazzo risponde a Lanzillotta

Nel quindicesimo turno di Serie D Girone H, finisce in parità il derby tra Foggia e Monospolis. Succede tutto in 5 minuti

Siamo onesti, per fortuna non è stato un incontro di pugilato, perché ai punti avrebbe prevalso il Monospolis. Troppo dimesso il Foggia nel primo tempo, salvato soltanto dall’ottimo Micale e, forse, dal direttore di gara che ha giudicato regolare l’intervento in area dello stesso estremo difensore su Martino. Il Foggia ha cambiato ritmo soltanto ad inizio di ripresa, capitolando paradossalmente nel momento di maggiore pressione. Fortuna ha voluto che Palazzo abbia rimesso a posto le cose pochi minuti dopo l’eurogol di Lanzillotta. Un punto guadagnato più che due punti persi, non serve però a consolare per un altro risultato tutt’altro che soddisfacente per i colori rossoneri.

DOPPIO ESORDIO – La prima di D’Ambrosio e Picascia si consuma proprio dinanzi al pubblico di casa, per la verità non numerosissimo, congelato sia dal freddo degli ultimi giorni, che dalle ultime deludenti prestazioni della squadra di casa. Il play si piazza davanti alla difesa, nel 3-5-2 che di fatto trasforma Agnelli e Quinto in mezze ali. Picascia è l’altro debuttante, sulla sinistra al posto di Villani. Di contro c’è un Monospolis ordinato, corto e aggressivo, con il camaleontico 4-3-3, pronto a trasformarsi in base ai movimenti del terzino destro e di uno dei due esterni d’attacco. Il Foggia prova a fare la partita, forte di un centrocampo composto da abili palleggiatori. Ma la sapienza nei piedi non compensa l’eccessiva lentezza nella circolazione della palla, e viene presto soffocata dall’aggressività dei tre centrocampisti avversari, i quali non brilleranno in tecnica, ma in dinamismo e velocità sì. In più di un’occasione i rossoneri rischiano di capitolare: Micale dopo sei minuti viene chiamato in causa due volte. Il Foggia si affida alla nuova risorsa, i calci piazzati di D’Ambrosio. Un palliativo per far fronte al gioco farraginoso della squadra di Padalino, troppo poco per far male ai bianco verdi, che protestano anche per un presunto fallo da rigore di Micale al 36’ su Marino. Impietoso appare il paragone tra gli attaccanti delle due squadre, da una parte l’immalinconito Giglio poco e male assistito da Palazzo, dall’altra Montaldi e il funambolo De Tommaso a mettere in costante affanno i difensori rossoneri.

LE PAGELLE: CLICCA QUI

SECONDO TEMPO – La ripresa vede un Foggia più aggressivo, che alza il baricentro e tenta di sfruttare la compiacenza della buona sorte. Agnelli ci prova in due occasioni, ma si trova sempre il pallone sul piede meno nobile. Ma nel momento di maggiore pressione è il Monospolis a passare, con Lanzillotta che pesca il tiro della domenica dopo la respinta della barriera sulla punizione dal limite di De Tommaso. Fortuna vuole che il Foggia trovi il pareggio quasi subito, cinque minuti dopo, bravo Palazzo con la sua grande conclusione a cancellare le brutture tecniche propinate al pubblico presente. E’ il gol che rianima il Foggia, che con gli ingressi degli esordienti Compierchio e Famiano chiude con il 4-2-4. Non servirà a completare l’ennesima rimonta e ad arrestare una serie senza vittorie che ora sale a 4 partite. Il freddo è giunto da qualche giorno, ma nel Foggia il gelo è calato da molto prima.  

I tabellini

Acd Foggia Calcio (3-5-2) Micale; Basta (21’st Compierchio), Loiacono, Esposito; Coccia (21’st Cassandro), Agnelli, D’Ambrosio, Quinto (33’st Famiano), Picascia; Giglio, Palazzo. A disposizione: Monaco, Villani, Tommaselli, Agostinone, Famiano. Allenatore: Padalino

Monospolis (4-3-3) Di Gennaro; Lauriola, Allegrini, Amato, Colella; Marini, Lanzillotta, Guacci; Montaldi, Pereyra (14’st Majella), De Tommaso (35’st Ventura). A disposizione: Legrottaglie, Anglani, Cuoccio, Di Bari, Mastropasqua. Allenatore: De Luca

Arbitro: Panarese di Lecce

Marcatori: 18’st Lanzillotta (M), 23’st Palazzo (F)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: Loiacono (F), Esposito (F), Amato (M), De Tommaso (M)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento