menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Logo ACD Foggia Calcio

Logo ACD Foggia Calcio

Il Foggia in serie D al fotofinish: “Puntiamo a salire e al pareggio di bilancio”

Iscrizione garantita da un bonifico di 250mila euro del neo presidente Davide Pelusi. Sario Masi direttore generale. Apprezzabile il lavoro svolto da Angelo Masciello e Gianni Mongelli. Lunedì sarà depositata la lettera per la serie D

Il volto nuovo del calcio foggiano si chiama Davide Pelusi, l’amministratore delegato di Morningstar Italy che grazie a un bonifico di 250mila euro effettuato di tasca propria ha garantito l’iscrizione dell’A.C.D. Foggia Calcio al prossimo campionato di serie D.

DAVIDE PELUSI - Nato nel capoluogo dauno e con un passato nelle giovanili rossonere, è anche il presidente della neonata società. Sario Masi il direttore generale, Di Bari quasi sicuramente rivestirà il ruolo di direttore sportivo mentre a Mongelli sarà affidato l’incarico di presidente onorario.

I particolari tecnici saranno chiariti in una conferenza stampa convocata martedì mattina sempre a Palazzo di Città. Tra i soci c’è anche Ciro Amodeo, vicepresidente. Sono state versate inoltre alcune quote da 10mila euro. Lunedì mattina Mongelli e Masciello si recheranno nella sede della Federazione Italiana Gioco Calcio per la consegna della documentazione e il versamento dei 300.000 euro richiesti all’atto della domanda di iscrizione al campionato.

ACD FOGGIA CALCIO - Il vero artefice di questo miracolo calcistico è il capo gabinetto del sindaco Angelo Masciello, amico d’infanzia di Pelusi, con il quale da bambino trascorreva intere  giornate presso la parrocchia San Giuseppe Artigiani.

Fa rabbrividire il solo pensiero che martedì scorso mancavano praticamente i soldi necessari all’iscrizione, quelli che la Platinum aveva promesso che avrebbe versato tra mercoledì e giovedì. Visti i tempi stretti, Masciello ha pensato bene di avviare una trattativa telefonica con Pelusi, che fortunatamente si è risolta nel migliore dei modi alle 19 di giovedì, quando l’amministratore delegato (dopo aver parlato con la famiglia) da Termoli ha chiamato per comunicare il suo “Sì”.

Trattativa che poi è proseguita con gli incontri avvenuti nella giornata di ieri. Oggi l’annuncio e anche la presentazione della bozza del nuovo logo (senza satanelli).

CHI E' DAVIDE PELUSI

IL PROGETTO TECNICO – L’idea della nuova società è quella di allestire una squadra che possa ambire alla promozione diretta, ma servono 1 milione e 200mila euro. La speranza è quella di giocare in un raggruppamento di squadre del centro-nord e di trovare sponsor capaci di sostenere le spese della preparazione, che altrimenti si farà a Foggia, con allenamenti al mattino presto e alla sera per scongiurare il fastidio del caldo. Pelusi è stato chiaro: l’obiettivo è il pareggio di bilancio.

GIANNI MONGELLI -  Il sindaco Gianni Mongelli sarà il presidente onorario dell’Associazione calcistica dilettantistica Foggia Calcio costituitasi per l’iscrizione della storica squadra rossonera al campionato di serie D e “riprendere il suo cammino sportivo”.

“Ringrazio gli imprenditori ed i professionisti foggiani che hanno concretamente avviato la costruzione di questo progetto, a partire da Ciro Amodeo e Sario Masi, e Davide Pelusi per aver offerto il contributo decisivo alla costituzione dell’associazione in tempo utile a scongiurare l’Eccellenza – ha affermato il sindaco in conferenza stampa – Oggi abbiamo compiuto il primo, decisivo passo verso l'iscrizione alla serie D e, grazie anche alla felice coincidenza con il bronzo olimpico di Luigi Samele, lanciato un positivo messaggio all’intera comunità: Foggia può e deve ripartire dalle proprie energie, dalle proprie qualità”.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento