L'Audace Cerignola vede la luce: il Coni accoglie entrambi i ricorsi, la serie C è ad un soffio

Un passo importante verso la tanto agognata serie C: ora, infatti, la palla - è il caso di dirlo - passa a FIGC e Lega Pro che decideranno se impugnare tale decisione davanti al giudice del Tar

Audace Cerignola

"I ricorsi sono stati accolti e l'Audace Cerignola deve giocare in serie C. Giustizia è stata fatta".

Così il sindaco di Cerignola, Franco Metta, commenta sulla sua pagina FB il provvedimento del Collegio di Garanzia del Coni, con il quale si dà notizia dell'accoglimento di entrambi i ricorsi presentati dalla compagine dei giallo-blù. Si tratta però solo di un passo verso la tanto agognata serie C: ora, infatti, la palla - è il caso di dirlo - passa a FIGC e Lega pro che decideranno se impugnare tale decisione davanti al giudice del Tar. 

In riferimento alla decisione del Collegio di Garanzia del Coni sulle sorti dell'Audace Cerignola, il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, dichiara: "Io rispetto le istituzioni e quindi rispetto la decisione del Collegio di Garanzia del Coni. Ogni ulteriore valutazione è rinviata a dopo la lettura della motivazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento