menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foggia Calcio, lanciata la campagna abbonamenti. Le due tariffe la novità

Minima e supporter: i tifosi potranno scegliere che tipo di tessera sottoscrivere. Aboliti tutti i privileggi: niente biglietti gratuiti per tutta la stagione

"Tutta un'altra storia". Questo lo slogan scelto dall'Acd Foggia Calcio per il lancio della campagna abbonamenti. I prezzi sono apparsi oggi, 14 agosto, sulla fanpage facebook della nuova società. Tutta un'altra storia, tradotto: due tariffe, una per i tifosi in difficoltà economica e l'altra per chi vuole contribuire fattivamente alla causa, sconti fino al 40% per i nuclei familiari e cancellazione di ogni favoritismo, leggasi niente biglietti o tessere gratuite.

DOPPIA TARIFFA - La novità più grande è quella relativa alla doppia tariffa. La campagna abbonamenti prevede infatti per i settori più popolari (curva e sotto tribuna) due diversi esborsi: una tariffa minima per tutti coloro che sono in fortissima difficoltà economica (80 euro) ma che a costo di sacrifici non vorranno far mancare il calore della loro passione e l'altra cosiddetta Supporter (120 euro). "Grazie a questa tariffa", spiega la società, "i tifosi potranno concretamente supportare l'ACD Foggia Calcio e dimostrare di essere solidali con chi è in difficoltà consentendo loro di poter sottoscrivere l'abbonamento al prezzo minimo". Come decidere per una tariffa o per l'altra? Anche qui la società inaugura un nuovo corso, fidandosi dei propri sostenitori. Saranno infatti le loro coscienze a decidere la tariffa a cui aderire. L'ACD Foggia Calcio al termine della Campagna abbonamenti comunicherà le percentuali delle due modalità per un bilancio sulla generosità e solidarietà dei tifosi.

NIENTE PIU' FAVORIRISMI - Mongelli, Masciello e Masi l'avevano annunciato. Niente più tessere gratuite. Anche i politici, soprattutto loro, dovranno pagare per vedere il Foggia. E il lancio della campagna abbonamento lo conferma: "Verranno abolite tutte le forme di favoritismi e gratuità di ogni genere per l'ingresso allo stadio. Ogni biglietto gratuito rappresenta un'offesa a chi fa sacrifi per poter essere allo stadio a tutti i costi", spiega la società.


SCONTI PER LE FAMIGLIE - Si punta inoltre a portare le famiglie e i bambini allo stadio. I bambini pagheranno infatti 16 euro all'anno per i settori popolari. Se un intero nucleo familiare sottoscriverà l'abbonamento lo sconto sarà cospicuo: -40%. L'inversione di rotta è evidente. Si spera ora che anche i tifosi percepiscano il senso del nuovo corso.prezzi_biglietti-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento