Le Tremiti, la leggenda di Diomede e la tomba del guerriero sull'isola di San Nicola

La leggenda di Diomede e la creazione dell'arcipelago delle Isole Tremiti

La tomba di Diomede, foto di Loredana Riccardi

Le Isole Tremiti sono conosciute anche come Isole Diomedee, perché secondo la leggenda fu proprio Diomede a crearle. Il valoroso eroe protagonista dell'Iliade creò dapprima il Subappennino e il Gargano, come? Tramite due enormi blocchi di pietra provenienti dalla rocca di Pergamo.

Successivamente, essendogli rimasti in mano alcuni ciottoli, li avrebbe lanciati in mare, e da questi si sarebbero create le Isole Tremiti.

Inoltre, secondo la leggenda Diomede morì a seguito di un naufragio proprio sull'arcipelago delle Tremiti; infatti, precisamente sull'isola di San Nicola è situata una tomba risalente al periodo ellenico, e attribuita all'eroe greco. 

Si narra che Venere addolorata per la tragica scomparsa trasformò i compagni di Diomede in uccelli, ossia le diomedee una particolare specie di gabbiani che si distinguono per la loro particolare vocalità. Si racconta che ancora oggi questi volatili continuano a fare la guardia e a piangere l'eroe greco, e soprattutto durante le ore notturne è possibile udire i loro canti di dolore e tristezza.

Fonte: Tremiti.eu

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento