rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
social Cerignola

Cerignola incorona la sua regina: è la miss Simona Frascaria

Il tour pugliese di Miss Italia è stato affidato, per la prima volta, all’agenzia esclusivista Carmen Martorana Eventi. Servizio fotografico a cura di Antonio Monopoli e Vito Bozza associati ufficio moda italia.

È partito domenica 29 maggio nella gremita città di Cerignola e dalla Valle dell’Ofanto il tour pugliese di Miss Italia. La serata, patrocinata dal Comune e dal suo assessorato alla Cultura organizzata con la collaborazione di Francesco Merafina best creative events, ha visto le 25 bellezze protagoniste salire sul palco posto ai piedi dell’imponente duomo con la caratteristica cupola. A presentare le miss, acconciate per l’occasione da Petrucelli Parrucchieri, sono stati Lucy Bello e Christian Binetti, volti noti di Telebari e Teleregione. Hanno invece allietare la serata la portentosa voce del tenore Luigi Cutrone e l’omaggio a Raffaella Carrà di Tiziana Loconsole, la frizzante ballerina nonché sosia nazionale.

La giuria composta dall’avv. Rita Deligio, delegata dell’assessore alla Cultura, dallo stilista Giulio Lovero, dalla cantante Lisa Sasso e dall’imprenditore Vito Diaferia, presieduta dall’assessora alle Pari opportunità Olga Speranza, ha deciso di premiare Simona Frascaria, 20enne di San Nicandro Garganico. La studentessa di Scienze delle attività motorie e sportive e campionessa nazionale di ginnastica aerea, si è aggiudicata la fascia di Miss Cerignola.

Miss Rocchetta bellezza è Anna Pia Masciaveo, 22enne commessa cerignolana. Classificatesi dalla terza alla sesta posizione invece sono Fabiana Leuci, 18enne di Bisceglie studentessa nel settore tecnico-turistico; Antonella Masucci, 27enne sales assistant di Stornarella; Elena Silecchia, 18enne studentessa di grafica e comunicazione visiva e pubblicitaria di Barletta; Marianna Merafina, 24enne stilista cerignolana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola incorona la sua regina: è la miss Simona Frascaria

FoggiaToday è in caricamento