Mercoledì, 22 Settembre 2021
social

Servizio Civile: al via l’esperienza per 45 giovani volontari nel consorzio Oltre

Dal 16 settembre i ragazzi saranno impegnati in vari ambiti di intervento

Oltre – Consorzio di cooperative sociali - è pronto ad accogliere ed inserire nelle sue attività 45 giovani volontari, grazie ai programmi presentati a valere sul bando del Servizio Civile Universale che vedono il Comune di Cerignola in qualità di ente capofila.

Un’importante opportunità di crescita e di formazione per ragazzi tra i 18 ed i 28 anni di età che potranno quindi misurarsi in vari ambiti in cui opera la rete di imprese sul territorio della provincia di Foggia, in particolare quelli del sociale, dell’inclusione e della formazione. Migranti, minori stranieri, anziani, persone con disabilità e problematiche sociali, agricoltura sociale, biodiversità, servizi specialistici finalizzati all’orientamento, alla formazione, alla ricerca attiva del lavoro. Sono diversi i settori di intervento in cui saranno inseriti i ragazzi. 

A beneficiare del supporto dei volontari dello Scu, infatti, saranno le cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante, nelle quali saranno distribuiti i giovani selezionati attraverso i bandi di partecipazione pubblicati negli scorsi mesi.

I volontari saranno ufficialmente accolti giovedì 16 settembre 2021, in diversi punti in cui operano le realtà del consorzio Oltre, alle ore 10.00, a Foggia, nei locali della cooperativa sociale Medtraining, in corso del Mezzogiorno 10 e presso Orsara di Puglia, nell’Aula Consigliare del Comune, in via XX Settembre 1, mentre alle ore 16.00 a Rocchetta Sant’Antonio, presso il Centro delle Culture, in corso Principe Umberto 62. Quello in programma è un primo momento di incontro, conoscenza e scambio con gli operatori locali di progetto per iniziare a muovere i primi passi nelle realtà in cui per dodici mesi svolgeranno il loro cammino in qualità di operatori volontari.

"Si tratta di una bella opportunità per i giovani del nostro territorio per aiutarli nella loro crescita umana, sociale e professionale – spiega Anna Rita Zichella, presidente di Oltre - . Ma si tratta anche di una scommessa importante per la nostra rete di imprese, che grazia al lavoro dei volontari potrà intervenire con maggior forza nei vari ambiti interessati. Uno stimolo ad investire nella qualità dei servizi promossi nel nostro territorio e nelle competenze dei più giovani". 

I progetti ricadono in tutte le aree della provincia di Foggia, cioè Monti Dauni, Tavoliere e Gargano. I Comuni coinvolti sono quelli di: Foggia, Candela, Rocchetta Sant’Antonio, Orsara di Puglia, Poggio Imperiale, Apricena, Serracapriola, San Marco La Catola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio Civile: al via l’esperienza per 45 giovani volontari nel consorzio Oltre

FoggiaToday è in caricamento