← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Il cane la fa davanti a un negozio ma il suo padrone non la raccoglie

Redazione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Salve Foggiatoday, vi sembra giusto tutto questo? Come si può notare dalle immagini, davanti al mio negozio il cane ha fatto i  suoi bisogni ma il proprietario non li ga raccolti. Sono senza parole.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Il primato assoluto di cacca di cani è di viale Giotto, fenomeno denunciato da anni, ma l'amministrazione comunale non interviene. Come non interviene con gli alberi pericolanti, problema che gli abitanti della zona risolvono rivolgendosi agli amici degli amici. Questo è Foggia.

  • Non sia mai riceveresti ingiurie e parolacce. Purtroppo anche il civismo è a senso unico

  • In questa foto veramente il cane la sta ancora facendo, non abbiamo prova che il padrone non l’avesse raccolta dopo questo istante. Voi commercianti però siete denigratori con tutti. Quello è suolo pubblico e molti di voi ci vietano senza alcun permesso di farla fare avanti alle vostre vetrine, poi si creano delle “vendette”

    • Sign. Simone
      Probabilmente lei non ha visto il video ripreso dalle telecamere di video sorveglianza.
      Si vede perfettamente che alla fine ha lasciato 4 belle polpette e quando ce ne siamo accorti del bel regalo lasciato a poco più di un metro dall'ingresso ho dovuto personalmente fare lo stomaco di raccoglierla e buttarla nei cassonetti pur di evitare che qualche cliente la potesse calpestare.
      Non è la prima volta ma forse la centesima .
      Per quanto riguarda il suolo pubblico io pago 340€ all'anno per occupazione di area pubblica per le tende da sole .
      Vogliamo una Foggia migliore ma siamo noi per prima ad essere ingrati con la nostra terra .
      Perché ti assicuro che molte signore straniere hanno i cani ma raccolgono i loro bisogni.

    • Vattin non dire fesserie è inutile è una difesa fuori luogo. Imparassero ad essere civili

    • Secondo te è giusto che tu dovresti far fare i bisogni al tuo cane d’avanti a una attività commerciali??? E se fosse un’abitazione sarebbe la stessa cosa il discorso che dici è un suolo pubblico non significa niente, prova a fargli fare i bisogni appena scendi dal portone di casa tua mo che vi fate km a piedi per fargli fare i bisogni

      • Io glieli faccio fare anche sotto casa mia e la raccolgo. Non vedo dove sia il problema. Tutti i marciapiedi sono pieni di attività commerciali, quindi i cani dove la devono fare? Uno che abita a corso Garibaldi non può portare il cane giù quindi? L’inciviltà sta nel non raccoglierla, non nel farla fare avanti ad un negozio. Personalmente da possessore di cane odio chiunque non la raccolga, perché anche noi possiamo schiacciarle. Venite a candelaro e per camminare dovete fare lo slalom, la musica è la stessa. Però non è concepibile che il mio cane possa %censored%re ogni 10 km, perché “oh purt’l a n’ata vann”, pizzerie, negozi, sono ovunque. Tu dici così, quello più avanti pure, che mi rimane? Le aree dog dove gli incivili lasciano i cani sguinzagliati anche se sono dobermann? O i parchi dove lasciate polpette avvelenate e chiodi perché non sapete essere gentili con voi stessi, figuriamoci con gli altri?

        • Mi complimento con te che sei uno dei pochi che raccoglie ma il problema non è la cacca perché giustamente viene raccolta ma la pipì che viene attaccata ai muri o alle vetrate quella resta lì e per di più da un cattivissimo odore

  • Vedendo lo stato igienico in cui sono le nostre strade, non credo ci sia da meravigliarsi...

    • Quindi vengo davanti casa tua e faccio pipì... giusto?

      • Non ho detto che non è una cosa sbagliata ma che purtroppo a foggia, essendo una cosa molto diffusa, non mi meraviglia.
        Riguardo al “davanti casa tua”, sai è proprio quello il problema... sembra che una cosa non ci riguarda o non esiste fin quando non ci colpisce forte e direttamente.
        Per il resto siamo disposti a tollerare: parcheggiatori abusivi, urla gratuite, rifiuti in ogni dove, foreste selvagge al posto di verde curato, ecc., (non mi dire che queste cose non le vedi anche tu) ma la maggior dei foggiani ignora, tollera perché sembra non riguardargli finché non arriva sotto o dentro casa sua.
        Chiudo e confermo che quel gesto è assolutamente incivile ma non mi meraviglia perché a foggia è cattiva abitudine di tanti e se lo si vuole combattere lo si deve fare dappertutto: da piazza Cavour fino all’ultimo angolo di periferia.

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento