Strade come a Beirut: il disastroso stato in cui a Foggia versa via Guerrieri

La segnalazione su Facebook del consigliere comunale Marcello Sciagura, che insinua il dubbio: "Non è che si soddisfano richieste per vantaggio elettorale? I cittadini non hanno colore politico"

"Non è una strada di Beirut, n'è una strada disastrata di uno sperduto paese africano... è Foggia". Così il consigliere Marcello Sciagura segnala su Facebook lo stato in cui versa la strada di via Guerrieri. "Questa strada, su segnalazione dal sottoscritto, è stata posta all'attenzione in successione sia dell'assessore Bove sia del responsabile alle strade consigliere Annecchino. Tutto questo da prima del 15 di giugno 2018 per effettuare almeno la chiusura delle innumerevoli buche".

"Purtroppo, da qualche tempo, se la segnalazione ti arriva dall'opposizione bisogna attendere ed anche oltre. Mi sorge un dubbio: non è che, per caso, c'è qualcuno che pensa che soddisfare le richieste possa determinare un vantaggio elettorale nel futuro prossimo? Se fosse così c'è da ricordare che la gente che rischia infortuni non ha colore politico né preferenze politiche, sono cittadini e sono tutti uguali. Non so magari se la segnalazione arrivasse da qualche giornalista si farebbe prima! Chiunque lo faccia basta che si faccia". 

Noi lo facciamo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento