← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

L'area pedonale tra vandali e cittadini indisciplinati: "È diventata Terra di nessuno"

Redazione

Piazza Umberto Giordano · Centro - Piazza Giordano

Isola pedonale alla mercè di vandali e incivili. Ecco perché un cittadino foggiano ha deciso di dire basta presentando un esposto al sindaco di Foggia, al Comandante della Polizia Municipale e al Prefetto. 

Nel testo, il cittadino segnala che "l’Area Pedonale della nostra città è divenuta “Terra di Nessuno”, tutte le sere la zona è invasa da Ciclisti di tutte le età che, nonostante il divieto, sfrecciano tra i pedoni sfiorandoli, a volte investendoli, con grave rischio per la sicurezza degli stessi, che ignari, sono intenti a passeggiare con i propri bambini".

"Un grave episodio si è verificato ieri sera quando tre 'delinquenti' hanno attraversato a velocità sostenuta con le biciclette l’intera area pedonale con lo scopo di seminare il panico e divertendosi a fare lo slalom tra i passanti sfiorandoli pericolosamente; solo il caso ha voluto che nessuno si sia fatto nulla. 

Piazza Umberto Giordano e Piazza Cesare Battisti sono state trasformate in un campo da calcio, e chi le attraversa rischia di essere preso a pallonate. Ci sono ragazzini di tutte le età che si divertono ad arrampicarsi sulle statue di piazza Giordano".

Nel mirino del cittadino anche molti proprietari di cani: "Spesso, improvvisamente, si azzuffano provocando paura tra i passanti poiché sono tutti sprovvisti di museruola, in particolare i cani notoriamente più pericolosi".

Si Chiede pertanto - conclude il cittadino - in ottemperanza alle vigenti norme di legge, un’immediata ed efficace azione da parte delle Forze di Polizia, locali e nazionali, diretta a garantire l’osservanza della normativa corrente a tutela della sicurezza e dell’incolumità pubbliche, dell’ambiente e nell’interesse primario della collettività". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento