← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Cani senza guinzaglio in Piazza Aldo Moro (dove i padroni non raccolgono gli escrementi)

Piazza Aldo Moro · San Guglielmo e Pellegrino

Salve, sono un residente di Piazza Aldo Moro e vi scrivo per denunciare l'inciviltà dei padroni che portano i propri cani qui a fare i bisogni e lasciano le feci sul prato dove giocano i bambini. Ci sono dei sacchetti appositi per la raccolta degli escrementi perche'non li usano?

Inoltre i cani di ogni taglia vengono lasciati liberi senza guinzaglio mettendo in serio pericolo chi frequenta la piazza soprattutto nelle ore serali. Il rischio è che qualcuno possa essere morso. Dove sono i controlli? Vigilare sarebbe importante per far capire che il buon senzo civico non danneggia nessuno, ma anzi migliora la qualità della vita. Mi auguro che vengano presi seri provvedimenti in merito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Come al solito è un problema di educazione se il proprietario del cane non pulisce vuol dire che non ha rispetto del bambino o dell'anziano di turno che magari frequenta quel parco come lui.
    Non penso che a casa sua faccia fare i propi bisogni ovunque.
    I vigili dovrebbero multare questi incivili altrimenti recintate il parco è vietate l'accesso agli animali.

  • Avatar anonimo di Criminal
    Criminal

    Si dice: "bisogna rispettare il cane per il padrone"ma se il padrone è più animale del cane...nessun rispetto.Tempo fa proprio a Piazza Aldo Moro...ci fu qualkuno ke kastigo' i cani...non si fa...ma cio nonostante si continua a far defecare gli animali senza raccogliere....i padroni poi non si lamentassero se qualcuno mette fine a questo sudiciume.

  • Purtroppo questo è un gran segnale di inciviltà! Nulla contro i cani! Loro non hanno colpa, ma i padroni sono veramente dei zozzi! Anche nella zona Macchia Gialla non mancano questi segnali! Ormai nei pressi di Via Lenotti si sono individuati alcuni marciapiedi dove far fare ogni tipo di bisogno ai propri cani! C'è anche chi fa urinare il proprio cane appena fuori dal cancello condominiale così chi deve momentaneamente posare le buste della spesa per aprire il cancello deve, per forza, portarsi a casa propria puzzo e sporcizia! La concentrazione di fetore a pieno sole e tale da sentirsi a distanza!

  • Tanto chi amministra (????) non farà niente, per non rischiare di perdere voti.

  • Stesso problema a Torremaggiore. I "padroni" sono infastiditi dalle proteste sommesse di chi chiede loro di pulire. Un mio parente - un anziano - è stato minacciato per aver protestato con uno stronzo che non ha pulito le deiezioni del proprio cane. A Torre avere un case è simbolo di benessere.

  • GIAN lei ha perfettamente ragione e poca la gente che sa accudire i propri cani, ma in altri casi sono più porci i padroni che i loro cani

  • Sono d'accordo con Lei. Oramai Foggia è diventata un canile a cielo aperto. Si immagini che nel mio condominio c'e' una signora, ma che dico non signora ma una pseudonima signora che non mette mai il guinzaglio al cane quando esce di casa.
    Scende il cane anche se di piccolo taglia nel vano ascensore, bisogni dappertutto, in ogni angolo di area condominiale. Inoltre più volte la ho invitata ha mettere il guinzaglio perché la mia bambina ha paura. Nulla di fatto, la mia bambina è costretta a subire questo tipo di violenza occulta da parte della signora. Non contenta la pseudonima signora continua a salutare (FALSA), pur non rispettando tale regola. Spero che un giorno si trovi nel suo piatto tutti i bisogni che fa fare al suo cane, cosi può fare anche la scarpetta. Penso che tale cibo sia quello che merita visto come vive. Autorità tutte prendete di petto la situazione, altrimenti fra un po' saranno più cani in giro che persone, anzi padroni ignobili di cani. Un pensiero ad alta voce......... la gente compra cani perché è sola è non parla neanche con il proprio coniuge o figlio. Risultato??? Fanno i fanatici con i loro cani, e si sentono grandi nei loro confronti tanto loro non parlano, e non mi si venga a dire che il cane è migliore dell'uomo. Il cane può essere solo il miglior amico dell'uomo, ma non del suo padrone visto che se lo amasse veramente lo custodirebbe con cura e diligenza. Imparate prima voi a vivere padroni di cani e poi forse potreste essere in grado di crescere un animale.

    • Effettivamente c'è una legge che prevede l'obbligo di mettere guinzaglio e museruola ai cani portati in luogo pubblico o aperto al pubblico. Tale disposizione è stata ribadita nell'ordinanza del Ministro della Salute, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 209 del 2013. Inoltre, molti non sanno che i proprietari degli animali (qualunque essi siano), sono responsabili della condotta degli stessi (eventuali morsi, aggressione, spavento da questi provocato). E se vi è un danno, pagano di persona. C'è anche un'ordinanza del Comune di Foggia che prevede espressamente l'obbligo di raccogliere le feci dai cani. Anche in questo caso c'è una sanzione.
      Detto questo, bisogna a mio avviso, essere comunque tolleranti, nel senso che un cane di piccola taglia (chihuahua, yorkshire ecc.), sono inoffensivi e difficilmente possono procurare danni alle persone. Senza parlare dei labrador e golden retriever, che notoriamente sono miti. Altra discorso sono le varie razze di cani notoriamente aggressive. Per quanto attiene la raccolta delle feci, effettivamente, il grado di inciviltà è assai elevato, a Foggiai in modo particolare. Neanche il buon senso di far fare i bisogni sulla strada in luogo dei marciapiedi.

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento