← Tutte le segnalazioni

Droni anti-assembramenti, c'è chi ha deciso di impiegarli per beccare chi se ne sbatte del Coronavirus: e a Foggia?

Redazione

Ciao FoggiaToday, ho notato che decine di foggiani, se non centinaia, non solo in città ma anche in Provincia, segnalano sistematicamente persone in giro, assembramenti, coppie appartate, esercizi commerciali ancora aperti etc etc 

Ho guardato anche gli appelli dei sindaci, quelli di Lucera e di San Severo, che se la prendono con chi non rispetta il decreto di Conte. Questa mattina, nel consueto giro dei siti locali, ho letto una notizia su Bari, ovvero l'impiego di droni antiassembramento, a Casamassima e anche a Mola.

Mi chiedevo, ma non è possibile impiegarli anche in provincia di Foggia così da effettuare un controllo più capillare? 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Non mi sembra una proposta utile perché qualsiasi scelta si faccia, servono tanti soldi (sia in droni che nei piloti) e credo sia più giusto investirli nella ricerca:
    - droni economici, raggio 100m, migliaglia di droni e migliaia di piloti;
    - droni professionali, raggio qualche km, più costosi e più professionalità per i piloti;
    - droni militari, raggio molti km, estremamente costosi e estrema professionalità.

    Lasciamo i controlli alle forze dell'ordine che stanno facendo un ottimo lavoro. Ed eventualmente segnalate, ci pensano loro.

  • Concordo! Se ci si affaccia dal balcone si vedono macchine e persone in giro...e francamente non sembrano poche. Ma abbiamo tutti realmente capito cosa rischiamo? #io resto a casa! #andrà tutto bene!

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento