← Tutte le segnalazioni

Altro

Io paraplegico costretto a subire questo

Via Guglielmo Oberdan · Centro - Cattedrale

Carissimi lettori, queste poche righe per raccontarvi della stupidità umana e dell’assenza di sensibilità nei confronti dei disabili. Sono un paraplegico che per fortuna riesce ancora a guidare, e quindi, anche se con non poche difficoltà, ogni mattina raggiunge il posto di lavoro, parcheggiando sullo stallo a lui riservato dinanzi l’ingresso dell’ufficio.

Sono già un paio di settimane che per dei lavori di manutenzione stradale, con tanto di escavatore e cantiere aperto in piena regola, purtroppo, e per via anche del blocco stradale da quest’ultimo causato, il mio parcheggio è inutilizzabile, con tutti i disservizi che si possono immaginare

Ma senza farmi sopraffare dallo sconforto, su suggerimento degli agenti di Polizia Municipale che proprio di li stavano passando, per altro sempre attenti e disponibili nei nostri confronti, accetto di parcheggiare la mia auto su Via Guglielmo Oberdan, stando attento a non dar noia a nessun esercizio commerciale di quella zona, ovviamente con il contrassegno azzurro ben in vista sul cruscotto.

Fin qui, tutto bene, tranne che per un paio di centinaia di metri da percorrere in sedia a rotelle su di un manto stradale che dire sconnesso è poco. Ma la sorpresa mi viene presentata al mio ritorno nel primo pomeriggio quando raggiungo nuovamente l’auto per tornare a casa… Ebbene si, sotto il tergicristallo, quasi ogni pomeriggio trovo dei messaggi, nei quali un simpatico (si fa per dire), scrittore o scrittrice, si diletta nel farmi notare, che nonostante fossi disabile, avrei dovuto imparare a leggere la segnaletica perché in quel sito è vietata la sosta, o che sto collezionando multe che mi arriveranno comodamente a casa.

Mi fa piacere spiegare allo scrittore o scrittrice, sicuramente in erba, (perché uno dei suoi scritti era anche sgrammaticato), che con il contrassegno invalidi, i disabili possono sostare con le vetture negli appositi spazi contrassegnati da segnaletica orizzontale gialla e verticale (Divieto di Sosta / Sosta consentita alle persone invalide); transitare e sostare nelle aree pedonali, nelle zone a traffico limitato e transitare sulle corsie preferenziali; sostare nonostante il divieto di sosta indicato con apposito segnale verticale o orizzontale, purché ciò non costituisca grave pericolo o intralcio per la circolazione; sostare in deroga al disco orario e al pagamento della sosta; transitare all’interno dei centri abitati, anche quando sono in vigore eventuali ordinanze di limitazione del traffico.

Detto questo, non mi resta che riflettere sul fatto che chiamando “diversamente abili” i portatori di handicap, molti, (ma non tutti per fortuna), ritengono di aver fatto già abbastanza. Non c’è invece un giorno che la cronaca non registri fatti dominati da insensibilità, fastidio, insofferenza e prevaricazione nei confronti dei disabili, e questo mio, è l’esempio più immediato.

Vi lascio con una frase tratta da “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry: ”L’essenziale è invisibile agli occhi”, ripeté il piccolo principe, per ricordarselo (Vittorio Mancini)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (31)

  • Gentilissimo signore, purtroppo, disabile fisico, non se la prende, come può ampiamente notare, ci sono disabili diversi da lei.
    Sono i disabili mentali, si, proprio quelli come , l' IMMENSO IDIOTA che si preoccupa di lasciarle quegli stupidi messaggi.
    Lasci che si crogioli nella sua CRETINAGGINE e vedrà che quando sarà ben cotto, verrà fagocitato da un IDIOTA maggiore di lui !!!

    • Le devo dire signor Sestilli che io allo stadio non pago sono demente....allora sono esente....ahahahahahah fa anche rima

      • Avatar anonimo di Crim
        Crim

        Ancora un po' di pazienza per l'esenzione Alfio Basilio ... l'avrai quanto ti avrò s f r e gi a to per strada

  • Egregio Vittorio, di gente stupida e cattiva, ne abbiamo a bizzeffe, ma come si dice, il sazio non crede al digiuno, voglio pensare, ke è uno scherzo ad opera di ragazzi, sicuramente incoscienti e forse me lo lasci dire stracannati, ke sfogano la loro repressione sui "più deboli"...in fondo si può ritenere fortunato,nel senso ke, si sono limitati a questo e non peggio...un giorno avranno ciò ke si meritano, perché non vivono e lasciano vivere, se non si rispettano loro, figurarsi...buona fortuna Vittorio, spero ke non le diano più fastidio

    • Crim: il MIO AMICO, il MIO GRANDE AMICO. Su queste pagine mi sono arricchita prendendo dal cuore di ognuno che ha lasciato qualche suo pensiero. Da te ho preso coscienza che dalla vita bisogna prendere il bello ma anche il brutto, perché mi hai insegnato che anche dietro una maschera "folle" si può nascondere un UOMO (a caratteri cubitali) che non si è mai tirato indietro nei miei momenti "no", che ha sempre dimostrato che su un amico, un vero amico anche se non in carne ed ossa, puoi sempre contare. Ciò che hai scritto adesso a Vittorio, pensa che lo hai scritto per tutte quelle persone che la vita segna più di qualunque altro: dicono che a volte segni proprio i più forti, anche se questa mi sembra la cazz....ta più grossa che si possa sentire. Ti auguro, mi auguro, che tu possa rimanere così per sempre, perché il mondo ha bisogno di gente come te!

      • Hai fatto la scelta migliore Araba...non vale più la pena commentare co sti pa ra ku li di foggiatoday ... c'è l'hanno con me ...buona fortuna

      • Araba, aspettiamo la tua re o ri surezione ...non può essere questo il tuo ultimo messaggio nel congedarti da noi, ke ti abbiamo e te ne vorremmo ancora di bene, ora ti prego di farci vedere la luce, noi l'energia te l'abbiamo data, ora paga la bolletta :-):-^_^

        • Giovane oggi mi sono preso due caffe' al bar della maternita'....tu ando stiv?

          • Ciao Alfio questo è il mio ultimo commento ...buona fortuna

            • Addirittura Michele...sparisce Araba e sparisci pure tu! Questo mi fa capire che stavi su queste pagine soprattutto per le attenzioni di Araba! Come vuoi comunque buona fortuna anche a te!

            • Credo che prenderò, come te ed altri, anche io questa decisione a breve : comunque, buona Pasqua, a te ed a tutti i commentatori seri.

              • Avatar anonimo di Crim
                Crim

                Buona Pasqua Ciro ... voglio passarci sopra...il motivo è sempre lo stesso leggi quello ke ho scritto al Giustiziere solo per quello... comunque se me lo fanno di nuovo ci salutiamo

                • Avatar anonimo di Crim
                  Crim

                  Ma anche a voi capita quando dovete lasciare un commento, vi esce la scritta : registrati o accedi per lasciare un commento !??... è un po' scocciante questa cosa ...ma hanno cambiato il modus ?...o è solo a me ?

                • Buona Pasqua Crim....e non te ne andare con chi devo scherzare poi....

      • Ciao dolce Araba, oggi c'è il sole che ti illumina d'immenso, la vita ci sorride, nonostante le avversità, la pace sia con te e con il mio "spirito" mi raccomando "sorprendici" a Pasqua ...il nostro Frank l'ha già fatto e aspetta un tuo commento .

        • E' tutto inutile...

          • Niente caro mio è inutile sono momenti di "pausa" abbi fede

      • Ciao Araba, volevo comunicarti , che oggi purtroppo è venuto a mancare il papà di Corsi ...so ke è un tuo amico, il fratello lavora con me...buona giornata.

        • Non c'e' piu' Araba...

      • Ti potresti far sentire....ho capito che non ti frega delle mie frasi ok!

      • Un Araba sparita.....

      • Araba ma dove sei?...senza di te.mi sento perduto..

      • Araba ti stai preparando alla manifestazione?

      • La tua mancanza e' come dover respirare sott'acqua....

        • Allor a te c vonn le bombole d'ossigeno :-)

          • Ciao amico...ogni tanto dedico delle frasi ad Araba...a ciaccanella nostr:-)

            • .... più bella cosa non c'è per una donna....com'è che non passa cogli anni miei
              la voglia infinita di te
              cos'è quel mistero che ancora sei
              che porto qui dentro di me saranno i momenti che ho
              quegli attimi che mi dai
              saranno parole però
              lavoro di voce lo sai

              cantare d´amore non basta mai
              ne servirà di più
              per dirtelo ancora per dirti che
              Più bella cosa non c'è
              Più bella cosa di te
              Unica come sei
              Immensa quando vuoi
              Grazie di esistere Più bella cosa non c'è
              Più bella cosa di te
              Unica come sei
              Immensa quando vuoi
              Grazie di esistere...

              • Che si Ramazzotti:-)

                • "Unicum"

      • Grazie cara, apprezzo e ricambio con affetto anche perché da te ho imparato tanto

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento