Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo paura". Bande di baby delinquenti spadroneggiano in via Capezzuto: "Si sono impossessati dei condomini"

Lo sfogo dei residenti della zona: "Siamo disperati. Qui, a Borgo Croci, occorre un presidio fisso di almeno una dozzina di carabinieri armati. Perché per il quartiere ferrovia tante attenzioni e qui da noi no?"

 

FoggiaToday aiutateci, siamo disperati. Siamo i residenti di via Capezzuto, a Borgo Croci. Qui, a causa di una numerosa banda di delinquenti, non possiamo più vivere sereni nel nostro quartiere.

Tutti i giorni, infatti, nei pressi dello slargo tra via Capezzuto e via Capitanata, si incontrano dalle 12 del mattino fino alle 2 di notte gruppi di veri e propri criminali, molti minorenni, che si sono impadroniti della zona facendo scorribande, spacciano droga e compiono ogni genere di atti volgari ed illegali. Noi residenti abbiamo paura persino ad entrare nei nostri portoni perché, nelle serate più fredde, questi delinquenti si riparano nei portoni trasferendo all'interno le loro attività fuorilegge.

Mai sia a riprenderli o a rimproverarli: questi balordi non ci pensano più di tanto a passare alle vie di fatto. Qualche anno fa, ruppero i vetri delle finestre di una famiglia che li aveva rimproverati e intervenne la polizia riportando la calma solo per un paio di ore. Stessa cosa avviene quando di notte chiamiamo polizia e carabinieri per le continue urla e per le continue vessazioni che subiamo ma, andata via la pattuglia, ricomincia tutto peggio di prima. 

Ormai qui, a Borgo Croci, occorre un presidio fisso di almeno una dozzina di carabinieri armati. Perché per il quartiere ferrovia tante attenzioni e qui da noi no? I residenti di via Capezzuto

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento