Martedì, 28 Settembre 2021
Segnalazioni

Complicazioni dopo il parto gemellare, giovane mamma in rianimazione. Serve sangue 0 negativo: "E' stabile ma bisogna essere preparati"

L’appello si è diffuso rapidamente nelle scorse ore: “Chiunque può donare sangue 0 negativo è pregato di recarsi in ospedale". Sono invece in buone condizioni di salute i gemellini, nati prematuramente

Complicazioni dopo il parto gemellare, giovane mamma finisce in rianimazione e, a Foggia, scatta la gara di solidarietà per arruolare chiunque possa aiutare la giovane donna, donando sangue 0 negativo.

L’appello si è diffuso rapidamente nelle scorse ore: “Chiunque può donare sangue 0 negativo è pregato di recarsi in ospedale per aiutare questa giovane mamma”. Le donazioni sono attese, in mattinata, presso la banca del sangue del 'Riuniti'.

La donna, 36enne foggiana, “è attualmente ricoverata nel reparto di rianimazione del Policlinico Riuniti di Foggia, dopo aver partorito due gemellini prematuri. Pare che a provocare l'aggravamento delle sue condizioni sia stata la rottura dei vasi sanguigni”, si legge nella nota diffusa.

Sul punto precisa il Policlinico foggiano: "Al momento la ragazza è stabile ma è fondamentale farsi trovare preparati per una possibile necessità di sangue se dovesse rendersi necessario e allora il tempo sarebbe un fattore determinante. Dunque chi volesse donare sangue '0 negativo' deve contattare il Centro Trasfusionale ai numeri 0881.736163 e 334.1124485".

Partita quindi la gara di solidarietà per cercare di salvare la giovane mamma e permetterle di godere dell'amore dei due gemellini che, stando alle prime informazioni, stanno bene e non corrono pericoli di vita.

Aggiornato alle 11.44

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Complicazioni dopo il parto gemellare, giovane mamma in rianimazione. Serve sangue 0 negativo: "E' stabile ma bisogna essere preparati"

FoggiaToday è in caricamento