menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santa Maria di Verino di Vieste

Santa Maria di Verino di Vieste

Il santuario di Santa Maria di Merino: nel cuore del Gargano un importante esempio di chiesa pugliese rupestre

Scopriamo il caratteristico Santuario di Santa Maria di Merino, un edificio religioso dall'enorme valore simbolico

A nord di Vieste, nello splendido territorio del Gargano, si trova il Santuario di Santa Maria di Merino. La tradizione racconta che la statua della Beata Vergine fu trovata sulla spiaggia di Merino, una piccola frazione di Vieste, da alcuni pescatori che decisero di mettere la statua su un carro di buoi per portarla verso la città.

Proprio a 7 km dalla Vieste venne, infatti, costruito il santuario di Santa Maria di Merino, una piccola chiesa bianca risalente tra l'XI e il XII secolo. L'edificio religioso ancora oggi ha un enorme valore simbolico per tutti i fedeli, e rappresenta un esempio di chiesa rupestre tipica della Puglia.

La tradizione collega la costruzione della cappella al ritrovamento di una statua lignea raffigurante la Vergine Maria; mentre il luogo sul quale sorge il santuario coincide con il sito della antica città di Merinum.

Infatti, gli scavi iniziati nel 1938 e mai conclusi hanno portato alla luce i resti di una villa romana che attesterebbe la presenza di insediamenti umani in loco già in epoca paleocristiana. 

Per quanto riguarda la festa patronale, i festeggiamenti hanno luogo il 9 maggio con una processione durante la quale i fedeli trasportano a spalla l'immagine della Madonna fino al luogo in cui è stata ritrovata.

Fonti: Wikipedia; Turismo Vieste

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento