rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
social San Giovanni Rotondo

Mario prova la prima panchina dell'inclusione: "Perchè possa servire anche a chi è in carrozzina"

Inaugurata davanti a Palazzo di città la prima panchina inclusiva, progettata perché l’utilizzo sia consentito anche a chi è in carrozzina

È stata inaugurata questa mattina davanti a Palazzo di città la prima panchina inclusiva di San Giovanni Rotondo, progettata perché l’utilizzo sia consentito anche a chi è in carrozzina. "Da oggi la nostra città ha un nuovo punto esterno di aggregazione, aperto davvero a tutti - ha esordito il sindaco Michele Crisetti -. Oltre al valore fortemente simbolico, la panchina vuole essere un segno tangibile dell’intenzione di rendere la nostra città sempre più inclusiva, accessibile e adatta alle esigenze di ciascuno".

"In continuità con i lavori del P.e.b.a., l’installazione di questa panchina oggi rappresenta il proseguo di un percorso di attenzione e cura al mondo delle persone con disabilità già avviato e in evoluzione. Altre panchine inclusive saranno posizionate sul territorio comunale, portando avanti il progetto che mi piace chiamare P.e.b.a.m., di abbattimento delle barriere mentali" ha spiegato l'assessore Chindamo.

A rendere speciale l’evento il grande sorriso di Mario che, accompagnato da mamma Loredana, ha provato per primo la panchina, da oggi a disposizione di tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario prova la prima panchina dell'inclusione: "Perchè possa servire anche a chi è in carrozzina"

FoggiaToday è in caricamento