menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rosso Gargano: un grande esempio di trasparenza e qualità

Da oggi i clienti possono “controllare” l’origine del prodotto inserendo il codice del lotto di produzione presente sul fondo della latta

“Siamo orgogliosi di far conoscere ai consumatori di Rosso Gargano le zone in cui coltiviamo il nostro pomodoro, attraverso un’iniziativa portata a termine con una startup abruzzese che ha avuto l’intuito di avviare un progetto pilota con la nostra azienda”.

Domenico Demaio, presidente di Rossogargano S.c.a.p.a. ha annunciato l’attivazione del percorso internet per la tracciabilità del pomodoro presente nelle latte dell’azienda foggiana, che ha fatto registrare negli ultimi anni un aumento di fatturato e distribuzione sia in Italia che all’estero, ed ora si avvia a fare nuovi importanti progetti di espansione commerciale. Nel 2020 l’azienda ha fatto registrare un aumento di fatturato del 5% e per il 2021 dovrebbe aggirarsi attorno all’8%. Le prospettive saranno di portata maggiore con l’inserimento sul mercato di nuove referenze con la produzione della prossima estate.

Da oggi i consumatori del prodotto Rossogargano entrando sul sito eattrace.com della start up Dick Trace potranno inserire manualmente il codice a barre o scansionarlo facendo, così, individuare al sistema il prodotto corrispondente. Successivamente sarà chiesto di inserire il codice del lotto riportato sulla base della latta e composto da 2 lettere e 5 numeri. Navigando nella pagina del prodotto si possono avere anche altre informazioni, tra cui le ricette consigliate, vedere foto e video del prodotto, fare l'acquisto online e avere informazioni sull'azienda produttrice, conoscendo così la sua storia.

Un lavoro impegnativo che proseguirà anche nelle prossime settimane per inserire alcuni lotti che potrebbero essere sfuggiti in fase di progettazione, così come l’estensione per l’estero garantendo la possibilità di conoscere le zone di produzione del pomodoro Rossogargano anche in Paesi come gli Stati Uniti. 

Chi è Dick Trace

La Dick Trace s.r.l. è una Startup Innovativa che nasce dopo aver partecipato al bando regionale AppAbruzzo (conclusosi a Novembre 2018), volto a incoraggiare lo sviluppo di realtà imprenditoriali nel campo digitale.

La VISION della Dick Trace è quella di rendere i consumatori consapevoli degli acquisti e dare risalto alle Aziende che lavorano con qualità, creando un rapporto di fiducia tra Produttore e Consumatore.Mai come in questo periodo storico, l'informazione e la consapevolezza riguardo la qualità e la salubrità degli alimenti sono stati così rilevanti a livello globale. Il nome trae ispirazione dal famoso detective dei fumetti Dick Tracy.

Proprio come lui ma in campi diversi, la Dick Trace vuole “seguire le tracce” dei prodotti rendendo trasparente la filiera. La Dick Trace è una startup al femminile, nasce dalla collaborazione tra 2 donne, Anna Rita Mastrangelo (Founder e CEO) laureata in Informatica, con trentennale esperienza nel settore, e Delia Boi (Consulente esterno), proveniente dal mondo della moda, dove ha ricoperto il ruolo di Product Manager per 15 anni per alcuni importanti Brand.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento