social

Bovino si apre al mondo: un cortometraggio con l'attrice e modella Rocho Munoz Morales per far conoscere le meraviglie del borgo

Protagonista l’attrice spagnola Rocio Munoz Morales che racconterà la storia e le tradizioni di Bovino attraverso una facola “coinvolgente ed emozionate” assicura il sindaco Vincenzo Nunno

Bovino accende i riflettori su uno dei borghi più belli d’Italia sporgendosi ‘Fuori dal finestrino’. Questo il titolo del cortometraggio prodotto dalla ‘Fathe&Son’ per la regia di Maurizio Merli patrocinato dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di promuovere il gioiello dei Monti Dauni.

Protagonista l’attrice spagnola Rocio Munoz Morales che racconterà la storia e le tradizioni di Bovino attraverso una facola “coinvolgente ed emozionate” assicura il sindaco Vincenzo Nunno, che spiega come la casa di produzione avrebbe intenzione di presentare il lavoro cinematrografico ai festival ed alle rassegne più importanti d’Italia che si svolgeranno da settembre a fine anno. “Ma “fuori dal finestrino“ potrebbe essere anche caricato sulle più importanti piattaforme on demand e /o su canali in chiaro”

Nunno invita la cittadinanza a partecipare attivamente alle riprese che si svolgeranno fino al 26, anche come comparsa. “Il progetto finanziato e prodotto dalla ‘Father&son S.r.l.’ nasce da un’idea del sindaco Vincenzo Nunno, della delegata alla Cultura Luana Grasso e del regista e attore Maurizio Matteo Merl. Sarà presente tutto il patrimonio culturale del paese sottolineandone la sua millenaria storia ed incorniciandolo nei suoi profumi e nel suo meraviglioso paesaggio”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bovino si apre al mondo: un cortometraggio con l'attrice e modella Rocho Munoz Morales per far conoscere le meraviglie del borgo

FoggiaToday è in caricamento