menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di San Severo avvicina gli studenti alla musica: corsi per 23 ragazzi appartenenti a famiglie con problemi economici

Sono ben 23 i ragazzi individuati dai dirigenti scolastici delle scuole primarie, che parteciperanno al progetto di avvicinamento alla musica

La Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco Francesco Miglio, su proposta dell’assessore alla Pubblica istruzione e Cultura Celeste Iacovino, ha approvato il progetto di avvicinamento alla musica, di propedeutica musicale, musica strumentale d’insieme e canto corale in grado di arricchire i giovani studenti, una occasione per favorire l’emergere di nuove figure talentuose e nel contempo una possibilità di inclusione e diminuzione delle distanze sociali.

“L’Amministrazione Comunale – dichiarano il sindaco Francesco Miglio e l’assessore Celeste Iacovino – anche in considerazione delle disparità sociali ed economiche fortemente acuite dal perdurare della situazione emergenziale, ha inteso promuovere e sostenere questa iniziativa in favore di studenti appartenenti a nuclei familiari in situazioni di fragilità economica. Il progetto prevede la partecipazione di un alunno per ogni classe quinta di acuola primaria della città: i corsi, che avranno una durata di 5 mesi (a partire da quando saranno possibili le lezioni in presenza), sono di canto, chitarra, pianoforte, fiati. I bambini sono stati individuati dalle dirigenti scolastiche sulla scorta dei criteri individuati dalla Ministero della Pubblica Istruzione utilizzati anche per la Dad e sono in totale 23. Le scuole musicali sono state individuate dopo un avviso pubblico con cui si invitavano le stesse ad iscriversi all’elenco istituito presso l’assessorato alla Pubblica Istruzione. Le scuole sono: I musici; La nuova scatola sonora; Muse - Modern Music Academy; Associazione culturale bandistica “città di San Severo”.

Nell’ambito del progetto è prevista anche una docente referente. L’amministrazione comunale si farà carico dei costi relativi alla partecipazione degli studenti ai corsi, nonché del costo per l’acquisto degli strumenti musicali che i ragazzi riceveranno come dono natalizio, non appena si tornerà alla scuola in presenza. Il progetto assume, inoltre, anche la finalità di dare un piccolo sostegno alle Scuole di Musica del territorio, alle Officine d’arte cittadine, ai Musicisti di San Severo e alle attività commerciali legate al mondo della musica, così duramente colpiti dalla pandemia e dalle restrizioni che essa ha provocato nel mondo artistico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento