social Lesina

Premio Escoffier per il maestro piazzaiolo di Lesina Vincenzo D'Apote: "Grande orgoglio"

Soddisfatto il titolare de 'La Cruna del lago', da anni alla ribalta con la sua pizza gourmet garganica presentata anche a Tokyo: "E' un traguardo molto importante nell'ambito della ristorazione, registrato nell'Albo Mondiale”,

Importante riconoscimento per il maestro pizzaiolo di Lesina, Vincenzo D’Apote de ‘La Cruna del lago’, da anni alla ribalta con la sua pizza gourmet garganica presentata anche a Tokyo“Con grande orgoglio ho ricevuto il Premio Escoffier, un traguardo molto importante nell'ambito della ristorazione, registrato nell'Albo Mondiale”, spiega D’Apote.

Quest’anno, infatti, anche la categoria dei pizzaioli è stata ammessa alla cerimonia. Una innovazione voluta dalla associazione Mondiale Escoffier, dell’Ordine Internazionale dei Discepoli di Auguste Escoffier, che ha voluti inserire loro nel sodalizio, in virtù della grande arte professionale che rende attraente, unica e gustosa la pizza, un piatto completo inserito nei menù di tutto il mondo.

La cerimonia si è tenuta lo scorso 29 settembre, a Napoli, con la consegna delle fasce azzurre dell’Ordre International des Disciples d’Auguste Escoffier, rinomato cuoco francese definito ‘Cuoco dei re, re dei Cuochi’. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Escoffier per il maestro piazzaiolo di Lesina Vincenzo D'Apote: "Grande orgoglio"

FoggiaToday è in caricamento