rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
social Apricena

Dopo il furto e il ritrovamento, il portacandele ai caduti della prima guerra mondiale torna al suo posto

L'amministrazione comunale di Apricena ringrazia chi si è occupato di eseguire i lavori di restauro

E' stato riposizionato, sotto la targa commemorativa degli apricenesi morti nel primo conflitto mondiale (sulla facciata di Palazzo di Città), il portacandele rubato e ritrovato qualche giorno fa. "Si ringrazia con affetto e sincera gratitudine il caro amico Mario Campanile di Andria, titolare di un'azienda che collabora molto con le attività del settore lapideo, per aver chiesto di restaurare il portacandele a sua cura e spese, a testimonianza di affetto e amicizia nei confronti della città. Il comune sta lavorando anche per restaurare i 2 busti in bronzo rubati in villa. La memoria non si deve cancellare ma si deve conservare e rispettare!" il commento del sindaco Antonio Potenza.

apricena portacandele

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il furto e il ritrovamento, il portacandele ai caduti della prima guerra mondiale torna al suo posto

FoggiaToday è in caricamento