rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
social

La più giovane istruttrice sub d'Italia è foggiana

Paola Maria Di Trani di Foggia è la più giovane ragazza d’Italia a potersi fregiare del titolo di istruttore subacqueo

Paola Maria Di Trani è la piu giovane ragazza d’Italia a potersi fregiare del titolo di istruttore subacqueo di una agenzia didattica iscritta al Rstc Europe (Recreational Scuba Training Council of Europe), un organismo composto da organizzazioni di addestramento alle attività subacquee ricreative attive in Europa. Il 29 novembre scorso, nelle acque antistanti Isola delle Femmine, ha ottenuto l’idoneità nell’insegnamento della subacquea con la didattica Scuola School International, dopo aver brillantemente sostenuto esami di teoria, di pratica in acque libere e degli esami scritti con l’esaminatore internazionale Yme Carsana.

Durante l’estate Paola si immerge nelle acque cristalline del Gargano e delle Isole Tremiti e già dal mese di gennaio potrà insegnare subacquea nelle scuole superiori della provincia grazie ad un orogetto regionale che vedrà coinvolti ragazzi degli istituti superiori di San Severo e Manfredonia. Il progetto 'Amare il Mare' ha come obiettivo quello di sensibilizzare le nuove leve, frequentanti il triennio superiore, sulle tematiche ambientali, il rispetto e la cura dell’ambiente e del territorio nel quale essi vivono, aumentandone la consapevolezza mediante la conoscenza.

Con già all’attivo oltre 140 immersioni effettuate nelle acque di Campania, Calabria, Sicilia e Puglia, in oltre quattro anni di pratica dell’attività subacquea ricreativa ha seguito e affiancato il papà Nicola Di Trani, professore di Educazione Fisica e già istruttore subacqueo per normodotati con le didattiche Ssi, Padi e per i disabili motori con disable divers international o disabilità sensivitiva (non vedenti) per Albatros 'Progetto Paolo Pinto'. Collabora inoltre con l’associazione sportiva dilettantistica Virtus di Foggia sempre nell’insegnamento delle attività subacquee. Tra gli altri suoi obiettivi per il prossimo anno ci sono il conseguimento del diploma Magistrale e della patente nautica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La più giovane istruttrice sub d'Italia è foggiana

FoggiaToday è in caricamento