rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
social

Contro lo spreco alimentare, ‘Leonardo’ dona i pasti della mensa in esubero

Il cibo sarà ritirato dai volontari e consegnato ai bisognosi: un bell’esempio di contrasto allo spreco. La consegna al Banco alimentare della Daunia e alla Misericordia di Orta Nova

In un clima generale caratterizzato dalla crisi alimentare su scala globale e dalla necessità condivisa di porre in essere delle azioni legate alla sostenibilità, una grande multinazionale da un grande esempio virtuoso sul tema dello spreco alimentare. Grazie ad un accordo quadro sottoscritto dai vertici di Finmeccanica e da Fondazione Banco Alimentare onlus, la sede operativa di Leonardo spa ? Divisione Aerostrutture di Borgo Incoronata a Foggia ha intrapreso una bella iniziativa di beneficenza che concilia anche il rispetto verso il cibo e l?ambiente.

Quotidianamente i pasti che avanzano nella mensa aziendale vengono donati ad alcune realtà di volontariato che si occupano di far fronte all?emergenza alimentare. Ogni giorno arrivano in azienda i furgoni del Banco alimentare della Daunia 'Francesco Vassalli' di Foggia e della Misericordia di Orta Nova, i cui volontari sono da anni impegnati in opere di bene in tutta la Capitanata. Nel rispetto delle normative sanitarie e di quelle relative alla somministrazione degli alimenti, i volontari ritirano gli esuberi della mensa aziendale e li inseriscono all?interno della catena della solidarietà, fino ad arrivare alle necessità dei bisognosi.

Questa iniziativa rappresenta un esempio concreto di responsabilità d?impresa. Questa buona prassi, infatti, consente un utilizzo coscienzioso delle risorse all?interno delle mense aziendali, senza alcun aggravio economico, e allo stesso tempo consente ai beneficiari di rispondere alle esigenze del tessuto sociale locale. Infatti le due realtà di volontariato collaborano da anni fianco a fianco nella gestione delle donazioni di alimenti che arrivano dalla grande distribuzione organizzata (Gdo), dalle programmazioni europee e dalle aziende private.

?Siamo lieti di essere parte di questa bella catena di solidarietà?, affermano congiuntamente il governatore della Misericordia di Orta Nova, Giuseppe Lopopolo e il direttore del Banco alimentare della Daunia, Gianluca Russo. ?Le aziende del territorio hanno compreso quanto sia importante il contrasto allo spreco alimentare e hanno intrapreso delle azioni concrete che hanno delle ricadute positive sul territorio. Oggi possiamo dire che sono sempre di più gli attori economici che sono al nostro fianco in questa bella staffetta di solidarietà che è anche un ottimo esempio di economia circolare. Ringraziamo i vertici di Leonardo e Finmeccanica per averci dato fiducia in questa collaborazione?.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro lo spreco alimentare, ‘Leonardo’ dona i pasti della mensa in esubero

FoggiaToday è in caricamento