La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

La Grotta di San Michele è situata poco distante dal magnifico Lago di Varano. Scopriamo di più su questo affascinante sito archeologico

Altare_principale-Grotta_di_San_Michele (ph Giuseppe Bruno)_(Cagnano_Varano)

Situata poco distante dal Lago di Varano, la Grotta di San Michele fa parte del piccolo comune di Cagnano Varano. Si tratta di una cavità naturale di origine carsica, disposta su un'altura e lunga all'incirca 52 metri.

La Grotta secondo alcuni studi era già abitata a partire dal Paleolitico; infatti, sono stati rinvenuti sia all'interno della cavità sia al di sotto della pavimentazione diversi reperti archeologici, come frammenti di ceramica, che dimostrano come la Grotta di San Michele fosse abitata dal Paleolitico fino al Neolitico.

Durante il Medioevo, invece, il sito venne destinato al culto micaelico, per tale ragione all'interno della cavità troviamo l'altare di San Michele situato in fondo alla grotta e sormontato da un'urna con quattro colonne marmoree, che custodisce la copia della statua di San Michele Arcangelo custodita nella basilica di Monte Sant'Angelo

Nella grotta si possono ammirare anche altri due altari votivi, probabilmente di origine romanica, e destinati a celebrare San Raffaele e l'Annunciazione; su quest'ultimo troviamo la statua della Madonna alta circa 70 centimetri con un angelo posto sulla spalla sinistra. 

La statua di San Raffaele, invece, è posta sulla zona destra della cavità; il santo è raffigurato insieme a un cane simbolo di fedeltà.

Un luogo suggestivo, che trasmette una sensazione di pace, tranquillità e serenità, e che vi consigliamo di visitare per conoscere ancora meglio la storia del nostro meraviglioso territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento