I Grifoni di Ascoli Satriano, un tesoro di inestimabile valore e "tra le cose più belle dell'antichità"

Custoditi nella piccola cittadina di Ascoli Satriano, i Grifoni sono opere d'arte tra le più belle e antiche al mondo

Ascoli Satriano, nell'antichità Ausculum, è un piccolo borgo di circa seimila abitanti situato lungo l'Appennino Dauno che custodisce un tesoro di inestimabile valore artistico, storico, culturale e archeologico, ossia i Grifoni.

La piccola cittadina appare al viaggiatore come un piccolo agglomerato di case arroccate, che vivacizzano il Tavoliere delle Puglie; ma se si trascorre del tempo camminando tra i vicoletti stretti si possono assaporare l'arte e la storia, tra la Cattedrale di origine romana e il Castello Normanno vi è solo l'imbarazzo della scelta.

Ma il vero tesoro del paese è rappresentato dai Grifoni, custoditi all'interno del museo nel centro cittadino. Si tratta di marmi policromi di grande valore e la cui storia risale tra il 1976 e il 1978, quando vennero ritrovati all'interno della camera funeraria di una famiglia d'elite daunia.

La coppia di Grifi presentano ali dipinte di azzurro e giallo spiegate verso l’alto e una cresta rossa. I due sono intenti ad azzannare con i loro temutissimi artigli un cerbiatto dipinto di giallo oro che emerge dalla bocca dei due Grifoni. 

A colpire di questi reperti storici sono la grande bellezza del marmo e la decorazione pittorica assolutamente precisa, due elementi che catturano lo sguardo del visitatore. Alcuni di questi oggetti furono sequestrati dalle autorità, ma purtroppo altri finirono a far parte della collezione del Poul Getty Museum di Los Angeles sino al 2007. Solo molto più tardi tornarono in Italia.

Protagonisti dell’Expo Milano 2015, sono rientrati ad Ascoli Satriano definitivamente tanto da divenire simbolo artistico, unico e inimitabile, dell'intera regione; tanto che anche il critico d'arte Vittorio Sgarbi ha invitato tutti ad andare ad Ascoli Satriano per ammirare la straordinaria bellezza di questa opera: "Come non andare ad Ascoli Satriano, città dei più bei grifoni del mondo, tra le cose più belle delle antichità"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento