rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
social San Severo

La Gioventù calcio San Severo 'scende in campo' per il popolo ucraino: al via la raccolta di beni per il Banco alimentare

Insieme alla Fidas di Torremaggiore si sta attivando per aiutare queste famiglie. A tal riguardo sta raccogliendo generi alimentari di prima necessità da consegnare al Banco alimentare nazionale che ogni settimana manda viveri fino in questi posti colpiti dalla guerra

La Gioventù calcio San Severo, si mobilita per un’altra iniziativa a favore del popolo Ucraino che sta soffrendo per la guerra.

Per alleviare questa sofferenza la Gioventù calcio San Severo insieme alla Fidas di Torremaggiore si sta attivando per aiutare queste famiglie. A tal riguardo sta raccogliendo generi alimentari di prima necessità da consegnare al Banco alimentare nazionale che ogni settimana manda viveri fino in questi posti colpiti dalla guerra. La raccolta avviene tutti i Martedì e Giovedì dalle 18.00 alle 19.30 presso la palestra Scuola Media Beato Padre Pio e Campo Sportivo Ricciardelli.

Inoltre, si sta attivando di aiutare quei bambini che sono scappati dal loro paese a causa della guerra e che oggi sono qui ospitati da famiglie e/o associazioni della nostra comunità. La Gioventù calcio San Severo infatti, si mette a disposizione e quindi ad accogliere gli stessi affinché possono partecipare alle attività della scuola calcio gratuitamente.

“Speriamo che con il nostro invito e il nostro contributo, rafforzeremo ad attivare tutte le iniziative affinché un popolo si sente meno abbandonato per una guerra che come tutte le guerre non ha portato benefici ma bensì distruzione e perdite umane”. Queste sono le parole del Presidente della Gioventù calcio San Severo Vincenzo De Lallo.

Mentre il Mister Luigi Cascavilla, nonché Responsabile generale della Scuola calcio mette in evidenza l’importanza di cosa vuol significare per tutti i sanseveresi oggi di donare, soprattutto verso un popolo che sta soffrendo e che assolutamente va aiutato. È pur vero che in un momento di difficoltà economica come questa per tutti è un sacrificio non indifferente ma con un piccolo gesto è come dire: oggi ci sono pure io e scendo in campo per donare.

Il Dirigente Gianluca Cassone invece mette in evidenza che la Gioventù Calcio San Severo non per altro non è affatto nuova in questo genere di iniziative con un curriculum vitae molto ampio vedi ‘Colletta Cup’, ‘Eco-Pol- Christmas Cup’ e ultima ‘In campo con un cuore per vincere!!!’ (Campagna raccolta fondi per l’ospedale Masselli-Mascia contro il covid) etc… Non per altro il nostro pilastro è sempre stato per il sociale oltre che fare calcio.

Insomma, anche il calcio Sanseverese con la Gioventù calcio san severo non fa mancare mai il suo impegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gioventù calcio San Severo 'scende in campo' per il popolo ucraino: al via la raccolta di beni per il Banco alimentare

FoggiaToday è in caricamento