L'elettore più anziano d'Italia è della provincia di Foggia: ha quasi 111 anni, si chiama Giovanni La Penna

Giovanni La Penna ha 110 anni e 327 giorni. E' l'uomo più longevo d'Italia. Vive a Roseto Valfortore in provincia di Foggia

E' iscritto nelle liste elettorali di un paesino della provincia di Foggia, Roseto Valforte, di poco più di mille anime, Giovanni La Penna, 110 primavere sulle spalle e 327 giorni, scampato a due guerre mondiali ed a tre epidemie, è il più anziano elettore d'Italia.

Un uomo tutto di un pezzo, mai una pasticca in vita sua, gode ancora di buona salute, il cittadino esemplare della Puglia e dell'Italia. Nel 1946 il suo fu uno dei 12 milioni di voti che contribuirono alla nascita della Repubblica italiana. Ha una famiglia numerosissima : 4 figli, 11 nipoti e 14 pronipoti (con i quali ama giocare a carte). 

A rendere nota la sua storia è l'associazione Giustitalia della quale l'uomo è socio onorario. Fino ad una decina di anni fa coltivava ancora il suo orticello. Appassionato di politica non si è mai perso una tornata elettorale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento