menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quando Magalli faceva il capo animatore a Pugnochiuso: "A Garofalo che mi ha insegnato che la musica è amore"

"Rico Garofalo che mi ha insegnato che la musica è soprattutto amore" con queste parole il conduttore Rai ricorda Rico Garofalo

Non è passata inosservata la partecipazione di Giancarlo Magalli al programma di Rai 1 'Da noi a ruota libera' condotto da Francesca Fialdini.

Il noto autore e conduttore televisivo  parlando dei suoi esordi artistici ha ricordato con orgoglio l’estate del 1969 di quando è stato il primo capo animatore in un villaggio turistico, precisamente a Pugnochiuso del Gargano con 2000 ospiti da intrattenere. 

Ma nello stesso periodo e nello stesso posto c’era anche il pianista ufficiale del complesso turistico, il maestro Rico Garofalo, con cui ha condiviso e lavorato per diversi anni intrattenendo gli  ospiti dell’albergo tra i quali importanti personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo.

Il noto conduttore  ha sempre ricordato con affetto e amicizia  il maestro Rico Garofalo e lo dimostra l’accoglienza calorosa che abbiamo avuto noi figli del maestro, Riccardo e Marcello, negli studi del programma 'I Fatti vostri'.

Parlando con noi ha ricordato il carisma musicale di Rico Garofalo, la sua bravura nel coinvolgere i clienti dell’albergo nonchè l’importanza di quello splendido periodo vissuto a Pugnochiuso riconoscendo fondamentale per la sua carriera e per la sua formazione artistica.

Si è ricordato anche del grave incidente occorso al maestro Rico Garofalo; infatti  Magalli quella sera lo aspettava a Pugnochiuso per un importante congresso.

Poi le loro strade si divisero, il maestro Garofalo continuò ad essere il pianista del noto complesso turistico fino al 1989 e Giancarlo Magalli tornò a Roma dove diede una svolta alla sua carriera .

Al termine del programma Giancarlo Magalli ci ha abbracciato lasciando una commovente dedica al suo maestro: “A Rico Garofalo che mi ha insegnato che la musica è soprattutto amore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento