Martedì, 15 Giugno 2021
social

Foliage: cos'è e dove ammirarlo in Capitanata

Cos'è il foliage e dove ammirare questo meraviglioso spettacolo della natura nel nostro territorio? Scopriamolo insieme

La stagione autunnale è una delle più romantiche e suggestive. Con i suoi colori intensi e le sue sfumature, dal rosso all'arancione, rende i paesaggi davvero magici.

Uno degli spettacoli da non perdere è il cosiddetto foliage, termine francese utilizzato per indicare la variazione dei colori delle foglie in autunno.

Che cos’è il Foliage

Il foliage nasce dall’escursione termica tra il giorno e la notte, che rende gli alberi e le piante soggetti al cambiamento di colore nelle foglie.

Questo fenomeno si verifica tra la fine di settembre e novembre, momento in cui le piante assumono i tipici colori autunnali che vanno dal giallo al marrone, passando per il rosso e l'arancio, creando così un mix di sfumature intenso e suggestivo.

Uno spettacolo della natura da non perdere; scopriamo dove ammirarlo nel nostro territorio!

Dove ammirare il foliage nella provincia di Foggia

Se si parla di foliage, uno dei posti più belli dove ammirare questo spettacolo naturale è la Foresta Umbra, situata nel cuore del promontorio del Gargano.

Qui ci sono aceri, querce, faggi secolari, che in autunno indossano i colori più belli che la natura possa regalarci; per raggiungerla è possibile organizzarsi percorrendo sentieri contrassegnati e segnalati, indicati per gli amanti del trekking e non solo; infatti, alcuni percorsi sono adatti anche alle famiglie con bimbi, perché vi sono aree pic-nic attrezzate per il ristoro.

Un'altra meta per ammirare il foliage è sui Monti Dauni, precisamente nel bosco di Faeto oppure nel Bosco dell’Incoronata, nel cuore del Tavoliere delle Puglie, qui si possono ammirare pioppi, olmi e frassini che in autunno cambiano colore e regalano ai turisti uno spettacolo davvero unico e suggestivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foliage: cos'è e dove ammirarlo in Capitanata

FoggiaToday è in caricamento