Faeto, il borgo francoprovenzale del prosciutto crudo circondato da boschi di splendidi faggi

Situato nel cuore dei Monti Dauni, precisamente sul Monte Cornacchia, sorge Faeto la città del prosciutto crudo

Faeto, il comune in provincia di Foggia

Situato tra boschi e alture, nel cuore dell'Appennino Dauno, Faeto è un piccolo borgo della provincia di Foggia che conta circa 600 abitanti. Un paese di origine francoprovenzale, il cui antico nome è Faìte, che deriva da "faggeto" perché la cittadina è circondata da boschi di splendidi faggi.

Altra caratteristica di Faeto è la lingua francoprovenzale che ancora oggi è parlata da gran parte della comunità. Il cuore del paese è il meraviglioso centro storico caratterizzato da piccole stradine e vicoli strettissimi che arrivano fino a “lo cunnùtte”, ossia i famosi archi alle porte del paese stesso.

Tra i monumenti imperdibili troviamo la Chiesa Madre del Santissimo Salvatore e gli antichi palazzi privati che costeggiano le stradine.

Il prosciutto di Faeto

Il prosciutto crudo è uno dei più importanti prodotti tipici di Faeto, divenuto famoso anche al di fuori della regione Puglia, tanto che gli sono stati attribuiti i riconoscimenti europei DOP e IGP.

Inoltre, a Faeto e precisamente nel bosco Difesa, si svolge annualmente nel mese di agosto la Sagra del prosciutto, che chiama a sé turisti e locali, ed è caratterizzata da musica dal vivo e numerosi stand enogastronomici assolutamente imperdibili.

Cosa vedere a Faeto

Non solo il centro storico e la Chiesa Madre del Santissimo Salvatore, a Faeto vi sono tantissime attrazioni, come:

  • il bosco Difesa di Faeto, uno dei più importanti dei Monti Dauni, con zone attrezzate per soste e picnic
  • le sorgenti spontanee di acqua minerale, dalle proprietà diuretiche 
  • l'orto botanico situato all'interno del bosco Difesa
  • il belvedere che si trova in centro, precisamente vicino la Chiesa Madre
  • il museo etnografico allestito all'interno della Casa del Capitano, ossia la residenza del governatore del paese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento