social

I vecchi banchi del 'Giannone' diventano una opportunità in Uganda: "Un futuro migliore dei bambini africani"

Nell'istituto foggiano un'azione di solidarietà grazie a Family of Africa: oltre 200 banchi e sedie sono partite dal porto di Napoli in direzione Uganda

La comunità ricevente

L'Istituto Giannone-Masi di Foggia dona banchi e sedie a scuole ed ospedali in Uganda. Grazie ad un'azione di solidarietà coordinata dalla dirigente scolastica, Roberta Cassano e dal professor Francesco Caccavo, il materiale didattico dismesso e in ottimo stato che è stato sostituito dalle nuove dotazioni ministeriali, è stato donato all'associazione Famiglia d'Africa di Bari. 

Circa 200 banchi ed altrettante sedie, provenienti dalla sede centrale del plesso Giannone e da quella del Masi sono partite dal porto di Napoli per giungere in una scuola ed un ospedale costruiti dall'associazione barese, presieduta da padre Felice Sciannameo, missionario comboniano in Uganda

'Famiglia d'Africa' e 'Family of Africa' sono nate nel 2001, quasi per caso, mentre Padre Felice stava approntando uno studio antropologico sulla trasformazione della famiglia africana in Uganda. Proprio qui, a Kampala, incontrò e conobbe i ragazzi di strada che sniffavano colla e mangiavano resti di pasto dei ristoranti in luride, nere buste di plastica, nella zona più povera della città, il Taxi Park. E proprio da qui, da questo incontro, nasce l’intuizione di Famiglia d’Africa e l’essenza della sua Missione: dare dignità al presente di questi ragazzi, offrire loro un’opportunità di vita e di futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vecchi banchi del 'Giannone' diventano una opportunità in Uganda: "Un futuro migliore dei bambini africani"

FoggiaToday è in caricamento