menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foggiani super generosi: hanno donato oltre 3mila confezioni di farmaci per una spesa di 22mila euro

In Italia Banco Farmaceutico ha raccolto oltre 468.000 confezioni di medicinali, che aiuteranno 434.000 bisognosi

Durante la GRF - Giornata di Raccolta del Farmaco di Banco Farmaceutico (9 - 15 febbraio), i cittadini hanno donato 468.000 confezioni di medicinali, pari a un valore superiore a 3,5 milioni di euro. Questi farmaci aiuteranno più di 434.000 persone povere di cui si prendono cura 1.790 realtà assistenziali convenzionate con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Tali realtà hanno espresso a Banco Farmaceutico un fabbisogno pari a oltre 979.000 confezioni di farmaci che, grazie alla raccolta, sarà coperto al 48%. All’iniziativa hanno aderito 4.869 farmacie. Sono stati coinvolti più di 14.000 volontari e oltre 17.000 farmacisti. I titolari delle farmacie hanno donato circa 730.000 euro.

Nei comuni di Candela, Cerignola, Lucera, Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Orta Nova, San Severo, Stornarella, Torremaggiore, Troia e Vieste in 31 farmacie sono state raccolte 3.149 confezioni di farmaci - pari a un valore di euro 21.960,58- che aiuteranno le persone indigenti di 17 realtà assistenziali del territorio; tutto ciò è stato possibile grazie ai volontari che hanno donato tempo ed  affrontato il freddo per invitare a donare, ai farmacisti che hanno ospitato l’iniziativa diventandone essi stessi volontari ed ai cittadini che hanno donato un farmaco (molti sono andati in farmacia appositamente).

Le realtà che offrono cure e medicine alle persone indigenti, sono state particolarmente danneggiate dalla pandemia e avranno sempre più bisogno del nostro aiuto. Come emerge dall’8° Rapporto sulla Povertà Sanitaria (disponibile a questo link:https://bit.ly/2OKnrjQ), il 40,6% ha sospeso alcuni servizi. Il 5,9% ha chiuso e non ha ancora riaperto.

Banco Farmaceutico può continuare a fornir loro tutto l’anno parte dei farmaci necessari, grazie a diverse modalità con le quali i cittadini possono sostenere le necessità dei poveri: Sostegno Diretto – Banco Farmaceutico, per garantire la consegna dei farmaci in tutta Italia e gestire gli aspetti logistici della distribuzione, ha bisogno di risorse. È possibile contribuire con una donazione diretta attraverso PayPal, con carta di credito, effettuando un bonifico all’Iban IT23J0311002400001570013419, e destinando il proprio 5X1000 al C.F. 97503510154.

Per info, https://www.bancofarmaceutico.org/dona-ora - Donazioni Aziendali – Nel 2020, grazie alla collaborazione con 48 aziende farmaceutiche, sono stati raccolti 1.691.781 prodotti (farmaci, integratori, presidi e dispositivi di protezione individuale), pari a un valore di 12.014.677 euro. Le aziende possono mettersi in contatto, scrivendo all’indirizzo telematico silvia.bini@bancofarmaceutico.org

Soddisfazione e rinnovato impegno sono stati espressi da Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceuticom onlus, Marco Cossolo, presidente di Federfarma Nazionale e Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani.

Accessibili, FederSalus e BFResearch. Intesa Sanpaolo è Partner Istituzionale dell’iniziativa. La GRF è stata realizzata grazie all’importante contributo incondizionato di IBSA Farmaceutici, Teva Italia ed EG Stada Group, e al sostegno di DOC Generici, Zentiva, DHL Supply Chain, Piam Farmaceutici e Unico – La Farmacia dei farmacisti. La Giornata è stata supportata da Rai per il sociale, Mediafriends, La7, Sky per il sociale, e Pubblicità Progresso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento