rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
social

Consegnati doni di Natale ai più fragili e a chi ne ha bisogno

Alla 'Casa di Abraham e Sara' e al centro 'Il Sorriso' da parte dell'associazione di Ines Panessa e della Edilbienne

Una festa di solidarietà... anzi, due, a 48 ore dal Natale. Le hanno celebrate l’associazione 'Via le mani dagli occhi', presieduta dalla dott.ssa Ines Panessa, e l’impresa foggiana 'Edilbienne' di Nicola Britti, che collaborano nelle iniziative benefiche e nell’attività di volontariato a favore delle vittime di abusi o delle persone che vivono situazioni di disagio.

Con la calorosa accoglienza della dottoressa Claudia Cammeo, la mattina, i pacchi di dolci tipici delle festività sono stati portati alla 'Casa di Abraham e Sara', struttura del Centro Emmaus a Torre Guiducci, che cura l’accoglienza e l’assistenza per donne straniere e minori vittime di maltrattamenti.

La felicità negli sguardi e nei gesti dei bambini, originari di Nigeria, Senegal e Bulgaria, e delle loro mamme, ha confermato l’importanza dell’iniziativa che ha regalato un momento di ulteriore socializzazione a questi nuclei familiari che stanno recuperando la normalità con l’aiuto degli operatori del centro.

Gioia e momenti spensierati anche per i giovani pazienti affidati alle cure del centro 'Il Sorriso' di Foggia, ai quali la dott.ssa Panessa e il dott. Britti hanno consegnato i doni natalizi, con l’accoglienza delle dottoresse Bianca Lisa Intiso e Giovanna Zampaglione.

L’incontro è stato animato dagli operatori del centro che hanno ricambiato la visita con un accompagnamento musicale e con i saluti di Babbo Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnati doni di Natale ai più fragili e a chi ne ha bisogno

FoggiaToday è in caricamento