Claudia Potenza, da 'Distretto di polizia' a 'Il clan dei camorristi': chi è l'attrice nata a Manfredonia che ama mangiare e cucinare

Da Distretto di Polizia alla serie televisiva Il clan dei camorristi: scopriamo chi è Claudia Potenza

Nata a Manfredonia, classe 1981, Claudia Potenza è un'attrice a tutto tondo che ha recitato sia per il piccolo schermo sia per il grande schermo. Metà pugliese e metà lucana, la madre è di Matera, nella sua carriera artistica ha collaborato con grandi artisti e registi, come Ferzan Ozpetek in Magnifica Presenza del 2012. Molti la ricorderanno nella serie televisiva R.I.S. delitti imperfetti, oppure, per aver preso parte al film Basilicata Coast to Coast.

Per quanto riguarda la recitazione, ha iniziato la sua carriera televisiva nelle serie Distretto di Polizia e R.I.S.; successivamente ha recitato nella miniserie Puccini del 2009 per la regia di Giorgio Capitani e nel film diretto da Pupi Avati e prodotto da Rai Fiction Con il sole negli occhi, che racconta la struggente storia di immigrazione e fuga dalla guerra.

In un'intervista a Marie Claire ha svelato un aneddoto sulla sua carriera da attrice: "Mia madre mi ha chiamato Claudia, come la Cardinale, quindi in qualche modo ho sempre avuto questa innata propensione verso il Cinema". E ammesso: "Mi piace da morire mangiare e cucinare". Il 'Silenzio degli Innocenti' è uno dei film della sua vita

Ma non è tutto, perché Claudia ha interpretato un ruolo minore in Un natale per due al fianco di Alessandro Gassman ed Enrico Brignano; mentre, il suo più importante ruolo televisivo è stato quello di Rosa Russo, moglie di O’Malese, nella riuscitissima e amatissima fiction Il clan dei camorristi, ispirata alle vicende del clan dei casalesi. Ha recitato nella miniserie tv 'Non mentire' nel ruolo di ispettore capo.

Fonti: Wikipedia 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

Torna su
FoggiaToday è in caricamento