Violenza sulle donne, prevenirla dai banchi di scuola: al 'Marconi' arriva E.D.V.I.G.E.

Educare alle Differenze per prevenire la VIolenza di GEnere: questo l’obiettivo del Progetto promosso dall’Associazione di volontariato Vìola Dauna, che entrerà in tre istituti foggiani

Educare alle Differenze per prevenire la VIolenza di GEnere: questo l’obiettivo del Progetto E.D.VI.GE. promosso dall’Associazione di volontariato Vìola Dauna che fin dal 2013, come gruppo di lavoro, si occupa di prevenzione della violenza su donne e minori, soprattutto attraverso la formazione di medici e operatori socio-sanitari.

La violenza di genere, che secondo la Dichiarazione dell’ONU (1993) “si annida nello storico squilibrio relazionale tra maschi e femmine”, comporta una serie di conseguenze negative sulla salute della donna e dei minori che assistono alla violenza stessa, tanto da rappresentare per l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) “un problema globale di salute pubblica”: è fondamentale la prevenzione precoce con l’informazione e la sensibilizzazione delle giovani generazioni su questo tema, come stabilito dalla Convenzione di Istanbul ratificata in Italia con legge n. 77/2013. E.D.VI.GE. è, dunque, un progetto di prevenzione primaria tra i banchi di scuola: una equipe formativa multidisciplinare, tra cui medici dell’Associazione di volontariato Vìola Dauna, porterà gli studenti a conoscere il fenomeno della violenza contro donne e minori, a superare stereotipi e pregiudizi sulla figura femminile, a riflettere sui propri atteggiamenti relazionali, per poi giungere consapevolmente a riconoscere la differenza ed il rispetto dell’altro/a come fondamentale risorsa di crescita personale e sociale.

Il Progetto, patrocinato dalla Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) Regionale e dall’Ordine dei Medici-Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Foggia, è rivolto alle scuole secondarie di secondo grado della Capitanata e prenderà il via il prossimo 23 febbraio al Liceo Scientifico “G. Marconi” di Foggia, con il primo dei tre incontri previsti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento