rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022

Il ritorno a scuola degli alunni del Poerio. Nelle 'prime' tutti in presenza e in banchi monoposto. Altre classi a metà

Finita l'estate, passato il lockdown, da oggi tutte le scuole foggiane si sono ripopolate di studenti tra timori, prudenza e voglia di ricominciare

Buona la prima al liceo Poerio di Foggia, che questa mattina, alla pari degli altri istituti scolastici di Foggia, ha riaperto i battenti a sette mesi di distanza dal dpcm con il quale il presidente del Consiglio Giuseppe Conte il 4 marzo scorso aveva decretato l'inizio del lockdown e la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Priorità è stata concessa agli alunni delle classi prime, tutti in presenza. Per loro banchi mono posto "250 già in dotazione dell'istituto" e aule più grandi. Nelle altre classi metà degli studenti hanno seguito le lezioni in presenza, gli altri a distanza. "Una settimana a testa".

La dirigente scolastica Enza Maria Caldarella, ha rassicurato alunni e genitori: "Dobbiamo semplicemente proteggerci, non potevamo stare in una campana di vetro. Ho detto ai genitori che la scuola si stava preparando ad aprire e che qui non c'è il Covid. Se ci sarà è perché qualcuno potrà portarlo, e soltanto attraverso il rispetto delle regole potremo evitare questa circostanza".

Video popolari

Il ritorno a scuola degli alunni del Poerio. Nelle 'prime' tutti in presenza e in banchi monoposto. Altre classi a metà

FoggiaToday è in caricamento