Dopo l'articolo di Foggiatoday, arrivano i condizionatori alla scuola San Lorenzo: "Ma negli altri plessi si gela"

In mattinata una squadra di tecnici inviata dal Comune di Foggia (SG Impianti) ha montato tre diffusori di calore. Coli: "Ma l'ordinanza di accensione 48 ore prima dei riscaldamenti negli altri plessi non è stata rispettata"

C’è voluto l’articolo di Foggiatoday per far sì che domani gli alunni della scuola primaria San Lorenzo abbiano un po’ di tepore. Come preannunciato ieri, questa mattina una squadra di tecnici è stata inviata dal Comune di Foggia nell’istituto per montare tre condizionatori a pompa di calore. Otto gli uomini al lavoro della SG Impianti: una squadra robusta, per risolvere con celerità il problema freddo. 

Come raccontato a più riprese su queste colonne, infatti, un malfunzionamento all’impianto di riscaldamento del piano terra ha creato non pochi disagi a docenti ed alunni. Un disservizio datato, rispetto al quale il Comune di Foggia non ha ancora proceduto. “Siamo pronti per la gara” ribadiva ieri a noi l’assessore ai Lavori Pubblici, Antonio Bove. Di contro la dirigente, Mirella Coli: “Ho scritto decine di pec, tutte senza risposta”.

Della incresciosa vicenda si è occupata a più riprese Italia in Comune, con i consiglieri Sciagura e Rizzi, il consigliere Mainiero con una proposta di emendamento in aula  per dirottare alcuni fondi sull’istituto, le stesse mamme, che hanno creato un comitato ad hoc.

Prima della pausa natalizia si disse che l’amministrazione avrebbe proceduto quantomeno al montaggio di alcuni condizionatori: fino a ieri, però, nulla si era mosso. E gli studenti si preparavano a tornare a scuola con cappotti e stufe. Poi la svolta, dopo il nostro articolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non posso che ringraziarvi – ci dice la Coli- ma anche aggiungere, ahimè, che vi è un altro problema: negli altri plessi l’ordinanza del sindaco che voleva i riscaldamenti accesi almeno 48 ore prima del nostro ingresso lunedì per climatizzare gli ambienti è stata disattesa: sono stata questa mattina a scuola, si gela”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento