A Rocchetta Sant’Antonio apre l’asilo nido comunale

La gestione è affidata alla Cooperativa Sociale campana “Raggio di Sole” - attiva da più di 10 anni nella gestione di servizi per l’infanzia in diverse regioni d’Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Sabato 14 dicembre alle ore 11,00, Open Day alla presenza del sindaco di Rocchetta S. Antonio (Fg) e dei responsabili della Cooperativa. Sabato 14 Dicembre alle ore 11,00 a Rocchetta S. Antonio (Fg), in via vicoletto piccolo aprirà le sue porte l'asilo nido "Il nido delle coccole", servizio rivolto ai bambini di età compresa tra 3 e 36 mesi. La gestione è affidata alla Cooperativa Sociale campana Raggio di Sole, che celebrerà l'occasione con un open day dedicato ai bambini e alle loro famiglie, per presentare il personale e l'offerta didattica dell'asilo. I piccoli fruitori della struttura saranno intrattenuti con animazione e attività ludiche all’interno degli spazi della scuola, che i genitori potranno vedere di persona. All'inaugurazione interverranno anche il Sindaco del Comune di Rocchetta S. Antonio Dott. Giulio Valentino Francesco Petruzzi e il Responsabile della Cooperativa Raggio di Sole, Dott. Raffaele Mosca. Durante la giornata, sarà possibile ricevere informazioni su iscrizione, costi e attività didattiche dallo staff della cooperativa presente, che distribuirà ai genitori la carta dei servizi di Raggio di Sole con tutti i dettagli sul metodo, i laboratori, gli standard minimi garantiti all'interno delle strutture e i criteri di selezione del personale di Raggio di Sole. In allegato, la locandina con il programma della giornata.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento