Al liceo Marconi di Foggia sbarca un grande progetto di divulgazione scientifica

Per l’intera giornata, l’istituto di via Danimarca sarà sede di workshop dedicati alla scienza; al mattino è prevista la partecipazione degli studenti delle scuole medie di Foggia; nel pomeriggio, dalle 15.30 e fino alle 21.00, ingresso aperto alla cittadinanza

Il liceo 'Marconi'

Parte il 12 gennaio dal liceo scientifico “Marconi” di Foggia ed è un grande progetto di divulgazione scientifica. È Pugliascienza, contenitore di eventi, conferenze, esperimenti ideato e organizzato da “The Lunar Society Italia”, associazione di divulgazione scientifica operante in Puglia e in Italia dal 2007.

Per l’intera giornata, l’istituto di via Danimarca sarà sede di workshop dedicati alla scienza; al mattino è prevista la partecipazione degli studenti delle scuole medie di Foggia; nel pomeriggio, dalle 15.30 e fino alle 21.00, ingresso aperto alla cittadinanza. E dunque, che si desideri osservare la volta celeste o che si voglia sapere qualcosa in più sulle tante applicazioni scientifiche nella nostra vita quotidiana (dalle luci led ai materassi memory form) il 12 gennaio è l’occasione da non perdere per entrare a diretto contatto con la scienza.

Sarà possibile infatti accedere al Planetario (strumento ottico utilizzato per riprodurre in modo estremamente realistico la volta celeste su uno schermo di proiezione), oppure utilizzare un telescopio, con il supporto dell’astrofilo Paolo Minafra, che è tra i promotori di Pugliascienza. E poi ancora: esperimenti sulla luce, sulla massa, sulla gravità, giochi matematici; come confutare la teoria del terrapiattismo, come dimostrare che nei viaggi interspaziali è meglio preferire i robot all’uomo. Un invito speciale ad entrare nel mondo digitale verrà dagli studenti della classe prima del percorso sperimentale quadriennale che nella loro aula 3.0 dimostreranno come i dispositivi informatici e internet possano cambiare la didattica.

Pugliascienza è alla sua prima edizione. Ma gli organizzatori hanno alle spalle la lunga e proficua esperienza di “Puglia incontra l’Universo”, che ha portato, tra gli studenti pugliesi, astronauti come Paolo Nespoli e Luca Parmitano, e che il liceo Marconi ha sempre seguito con il Progetto Cielo. “Siamo orgogliosi – ha affermato il dirigente scolastico Piera Fattibene - che gli ideatori di Pugliascienza abbiano scelto il liceo Marconi come primo istituto scolastico per questa iniziativa che rappresenta una straordinaria occasione per promuovere la cultura scientifica tra i giovani. Con l’apertura al pubblico, nella sessione pomeridiana, vogliamo offrire alla città, al territorio, un’opportunità di crescita culturale. Sarà una grande festa della conoscenza”.

La giornata della scienza è stata organizzata dal Dipartimento di Matematica e Fisica e dal Dipartimento di Scienze del Liceo Marconi. Sponsor della giornata le classi 1B e 1D del corso biomedico che, entusiasti dell’evento, si sono resi disponibili a sostenere la propria scuola, non solo mediante autofinanziamento, ma anche coinvolgendo le loro famiglie nella partecipazione attiva alla manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento