menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La 'Foscolo-Gabelli' vince il secondo premio nel concorso grafico dell'Aeronautica militare

L’iniziativa culturale si propone di promuovere la riflessione tra gli studenti su ‘La missione dell’Aeronautica Militare al servizio della collettività’, attraverso l’invio di composizioni figurative o prodotti multimediali per le aree Tecnico-Scientifiche o Storico-Culturali

La classe 3ª D dell’Istituto Comprensivo “Foscolo-Gabelli” si è classificata al 2° posto al concorso grafico indetto dall’Aeronautica Militare in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.

L’iniziativa culturale, destinata agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, inizialmente inserita tra le celebrazioni del centenario della Madonna di Loreto, si propone di promuovere la riflessione tra gli studenti su ‘La missione dell’Aeronautica Militare al servizio della collettività’, attraverso l’invio di composizioni figurative o prodotti multimediali per le aree Tecnico-Scientifiche o Storico-Culturali.

Alla premiazione, effettuata ieri pomeriggio in tele conferenza, sono intervenuti: da Roma il Generale Ispettore Capo Basilio Di Martino, in qualità di Presidente della commissione concorsuale, che ha evidenziato la cospicua adesione al bando da parte degli istituti scolastici, complimentandosi con i dirigenti, i coordinatori e gli alunni per i lavori di eccelsa fattura; da Amendola il colonnello Stefano Castelnuovo, comandante il 32° Stormo, che ha a sua volta formulato le congratulazioni agli alunni ed ha indicato le molteplici attività svolte dall’Aeroporto foggiano sia nell’ambito del Presidio che in sede. In particolare sono stati menzionati: il protocollo d’intesa per l’Alternanza scuola lavoro con l’Istituto Tecnico Tecnologico “Altamura Da Vinci”, le visite e le conferenze presso gli istituti superiori per illustrare i compiti istituzionali dell’Aeronautica e i vari bandi di arruolamento, la partecipazione all’Aster Orienta Puglia presso la Fiera di Foggia, dove gli studenti delle ultime classi delle scuole secondarie di secondo grado (provenienti da tutta la Puglia e dalle regioni limitrofe), hanno la possibilità di interfacciarsi con le più importanti Istituzioni legate al mondo della formazione, con i principali atenei italiani ed esteri, con le più prestigiose realtà di formazione superiore e professionale, oltre che con le migliori scuole di specializzazione. Non da ultimo le visite scolastiche che annualmente vengono a visitare il 32° Stormo, a cui viene offerta la possibilità di trascorrere una giornata intera all’interno del sedime aeroportuale con l’effettuazione di percorsi ad hoc finalizzati alla familiarizzazione con il mondo aeronautico (briefing informativi, visita presso i Gruppi Volo, la Torre di Controllo e la Stazione Meteo, oltre che all’Area Espositiva dello Stormo che ripercorre la storia dell’aeroporto militare di Amendola sul territorio foggiano fin dalla sua costituzione). Per la scuola sono intervenuti il dirigente scolastico professoressa Fulvia Ruggiero, la coordinatrice di classe professoressa Concetta Vittozzi ed il referente del concorso professor Leo Dedda che, con i loro interventi, hanno illustrato l’adesione all’iniziativa come istituzione scolastica e gli indirizzi per la realizzazione del progetto. Successivamente, tre alunni in rappresentanza di tutta la classe 3ªD, hanno esposto la composizione figurativa ‘Sustenyum Fly – Vivi volando, vola vivendo (l’integratore per il benessere del personale… e non solo)’. Da ultimo, ma non meno importante, l’intervento dell’Aiutante (in congedo) Saverio Balestrucci, presidente della Sezione Associazione Arma Aeronautica di Foggia, che ha evidenziato l’impegno dell’Aaa per la promozione delle iniziative dell’A.m.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento