menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nuovo istituto e Salvatore D'Arenzo

Il nuovo istituto e Salvatore D'Arenzo

Gli studenti di Peschici finalmente avranno un nuovo istituto: "Oggi è un giorno speciale per la nostra comunità"

Pronto il plesso del "Libetta" che ospiterà le classi di secondo grado. Cerimonia di inaugurazione rinviata al prossimo anno scolastico a causa dell'emergenza Covid. La struttura sarà già operativa per gli esami di Stato

"Oggi è un giorno speciale per la nostra comunità, finalmente i nostri studenti potranno usufruire del nuovo plesso scolastico". A dare notizia della consegna del nuovo istituto "Giuseppe Libetta" è il consigliere provinciale e presidente del Consiglio comunale di Peschici Salvatore D'Arenzo.

Il nuovo edificio che ospiterà le classi di scuola secondaria di secondo grado dell'Istituto comprensivo si trova in via della Tramontana, è ultra-moderno e all'avanguardia. L'amministrazione comunale guidata da Franco Tavaglione ha sbloccato una vicenda che andava avanti da una decina di anni.

Domani, 22 maggio, la Provincia consegnerà le chiavi dell'immobile al dirigente scolastico Maria Carmela Taronna. La cerimonia di inaugurazione con le istituzioni, causa Covid, è rinviata ad inizio anno scolastico 2020-2021. Ma la struttura sarà operativa già per la sessione in presenza degli esami di Stato fissata dal ministero dell'Istruzione a partire dal 17 giugno. "Al fine di consentire agli studenti di Peschici lo svolgimento dello stesso, in sicurezza e serenità, l'Amministrazione provinciale è orgogliosa e lieta di annunciare la consegna del nuovo Istituto" si legge nella missiva inviata alla dirigente in cui si evidenzia "lo stile moderno per la presenza di laboratori dedicati alla formazione e all'aggiornamento professionale" di un "edificio ad alta efficienza energetica, munito di tutte le certificazioni".  

IMG_202005211829431-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento