La Germania pesca nelle scuole di Capitanata: i ragazzi del 'Bonghi' selezionati dalla rete Eures

I ragazzi dell’alberghiero di Lucera selezionati dalla rete Eures per colloqui di lavoro in terra tedesca. Ancora una volta la preparazione e la conoscenza delle lingue si rilevano armi vincenti

Il Convitto nazionale “R. Bonghi” di Lucera è stato selezionato tra le scuole della provincia di Foggia dal servizio EURES (European Employment Services), la rete dei servizi pubblici per l’impiego in Europa, la cui mission è quella di favorire l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro; in questo caso del settore turistico-alberghiero (HORECA) tra Germania e Italia. Pertanto gli esperti del settore di Eures-Germania faranno tappa al Convitto “Bonghi” mercoledì 10 aprile per sottoporre a colloquio i ragazzi delle classi in uscita. Una grande opportunità per gli allievi dell’Istituto, specie per le classi di tedesco, la cui conoscenza sarà ritenuta un plus per una potenziale assunzione. La proposta è quella di un contratto a tempo indeterminato (169 ore al mese per uno stipendio di 1859 € lordi) o determinato (per la stagione estiva) con il Parkhotel Weiskirchen, che nello specifico cerca camerieri e barman, chef de partie e receptionist italiani.

"Sono lieta che la nostra scuola sia stata selezionata per offrire una grande opportunità lavorativa ai nostri allievi, - asserisce la Dirigente scolastica Annamaria Bianco - che così potranno mettere a frutto la loro preparazione nei settori alberghiero e linguistico su cui da sempre puntiamo per qualità e impegno. Non posso che augurarmi che i nostri alunni possano distinguersi per la preparazione e lo studio che profondono quotidianamente, grazie ai docenti che li supportano e li stimolano, e che magari qualcuno di loro possa essere selezionato. La scuola, oltre ad essere il luogo deputato alla trasmissione delle conoscenze e alla formazione culturale, è anche sede di incontro, riflessione e comunicazione tra coetanei e tra questi e le altre generazioni, nonché luogo deputato a preparare i ragazzi ad affrontare il futuro; quale occasione migliore di questa, dunque, per poter cogliere una sfida avvincente con entusiasmo e responsabilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento