Cerignola, oltre 5 milioni di euro per rimodernare la scuola 'Di Vittorio'. Metta: "Voglio scuole nuove!"

Tutto pronto per la demolizione e ricostruzione della Scuola Elementare “Di Vittorio”, a settembre iniziano i lavori. Il sindaco rassicura: "10 mesi di sacrificio ma si torna in una scuola più bella, più moderna e più sicura" 

La scuola elementare 'Di Vittorio' a Cerignola

Nei primi giorni di agosto, il sindaco di Cerignola, Francesco Metta, informò la cittadinanza sull’inizio lavori, previsto per settembre, di demolizione e ricostruzione della vecchia ala della Scuola Elementare “G. Di Vittorio”.

Dopo alcune lamentele, il primo cittadino torna sulla questione: "Anni fa mi capitò di dover lasciare la mia abitazione per consentire l'esecuzione di lavori importanti di rifacimento e miglioramento. Furono mesi di indubbia difficoltà e scomodità, ma passarono e quei lavori, a distanza di decenni, producono ancora i loro enormi benefici. Non funziona diversamente per le opere pubbliche!"

"Ci siamo aggiudicati, perché siamo bravi ed intraprendenti, un finanziamento da oltre cinque  milioni di euro. Dieci miliardi, diciamo meglio, undici di vecchie lire, che arrivano nella economia cittadina. Demoliamo la vecchia “Di Vittorio” ; la rifacciamo nuova, bella, moderna, con ambienti scolastici modernissimi. Non solo nuove aule al posto delle vecchie, ma blocco biblioteca, zona ricreativa, zona sportiva, risparmio energetico, servizi a 360 gradi per studenti e famiglie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per realizzare tutto questo, bisogna fare qualche sacrificio per un annetto. I benefici saranno tanti e duraturi, per molti, ma molti decenni. Io dico che ne vale la pena. Tanto più che assessorato comunale e dirigenza scolastica lavoreranno insieme per rendere le difficoltà minime. Io la voglio la nuova “Di Vittorio”. 10 mesi di sacrificio - conclude - ma il 6 settembre si torna tutti in una scuola più bella, più moderna e soprattutto più sicura. A me piace così!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • Emergenza Covid, ordinanza della Regione: obbligo di mascherina su spazi all'aperto, discoteche e locali

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento